Maximo Ibarra si dimette da amministratore delegato Sky Italia

Maximo Ibarra, 52 anni, ha rassegnato le dimissioni dal ruolo di amministratore delegato di Sky Italia, incarico che ricopriva dall’ottobre 2019. Mentre l’azienda cerca chi prenderà il suo posto, l’attività di Ibarra proseguirà comunque fino alla fine di luglio.

Lasciata la poltrona di Sky Italia, Maximo Ibarra assumerà la guida di Engineering, sempre come AD. Quella di Engineering è una società italiana del settore ingegneristico-informatico che si occupa di trasformazione digitale. Un settore, dunque, che è perno del Recovery Plan e di crescita garantita.

Nell’ultimo periodo Sky Italia ha perso importanti diritti di calcio, ha lanciato il servizio in fibra ottica Sky Wi-Fi, ha rimodulato la sua offerta agli abbonati e ha cambiato proprietà, passando a Comcast. Alcune di queste travagliate operazioni potrebbero aver convinto Ibarra a lasciare.

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST