Twitch blocca Fedez e Homyatol per una bravata

Può succedere anche ai personaggi più famosi di infrangere involontariamente le regole di un social finendo così per essere bloccati. Vittime di un ban della popolare piattaforma di live streaming Twitch sono stati il cantante Fedez e lo youtuber Homyatol.

Tutto è avvenuto tra venerdì 23 e sabato 24 aprile quando i due streamer sono andati in diretta per parlare anche di LOL: chi ride è fuori, il reality comico di Amazon Prime Video che aveva visto Fedez alla conduzione con Mara Maionchi.

La regia della diretta Twitch, in un momento di distrazione, avrebbe inquadrato il marito dell’imprenditrice Chiara Ferragni mentre veniva sculacciato a sedere esposto dallo youtuber Homyatol. Una vera e propria bravata, una goliardata.

La particolarità della vicenda è che Twitch è di proprietà di Amazon, società con la quale Fedez ha regolari rapporti lavorativi.

Gli addetti della società di Jeff Bezos sono in seguito intervenuti per sbloccare la situazione, rendendo di nuovo disponibile l’account Twitch di Fedez (qui per vederlo, si chiama al contrario Zedef), mentre risulta ad oggi, 25 aprile, ancora inattivo quello di Homyatol (qui).

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST