David Beriáin, reporter visto in Tv sul canale Nove, è morto in un attentato

Lo avevamo visto sul canale Nove del gruppo Discovery in diverse occasioni, attraverso le inchieste di Clandestino, Il mondo dei Narcos, Amazzonia criminale e Baby camorra. Oggi è giunta notizia che il reporter e documentarista spagnolo che ha firmato questi programmi, David Beriáin, è morto in un attentato terroristico nel sud del Burkina Faso.

L’attacco è stato rivendicato da un’organizzazione jihadista operante nel territorio. Beriáin non è l’unico a essere rimasto ucciso: con la sua troupe stava girando un documentario sul bracconaggio per la piattaforma spagnola Movistar.

In Italia David Beriáin era stato indagato per truffa in concorso dalla procura di Milano, che aveva ritenuto una ricostruzione ad arte un reportage sulla ‘ndrangheta.

Tra le personalità italiane che hanno ricordato David Beriáin c’è anche Roberto Saviano, conduttore de Il mondo dei Narcos. Saviano ha realizzato anche un articolo sul Corriere della sera, dove ha definito Beriáin un reporter gentile.

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST