Vincenzo, la mafia italo-coreana con un pizzico di commedia

Da anni le produzioni sudcoreane vengono esportate con successo in Occidente: da lì proviene la serie The Good Doctor e lì è nato il format de Il cantante mascherato. Ora il pubblico di Netflix conoscerà Vincenzo, un dramedy tra thriller e commedia sulla mafia italo-coreana.

Avete sentito bene. I 20 episodi, online da domenica 9 maggio, vedono protagonista Vincenzo Cassano (Song Joong-ki): ancora piccolissimo, durante un viaggio in Italia, viene adottato da un boss romano che lo cresce e lo fa diventare un avvocato per proteggere i mafiosi.

La Roma che si vede nella serie è stata ricostruita negli studi sudcoreani, alcuni punti della storia sono molto comici e spesso sorge un legittimo dubbio: che i produttori di Vincenzo si siano lontanamente ispirati a L’onore e il rispetto di Gabriel Garko?

Perché come in tutte le storie di mafia che siamo stati abituati a vedere in tv, anche in Vincenzo ci sono regolamenti di conti, faide familiari e agguati che finiscono nel sangue.

Dove e come vedere Vincenzo

DISPONIBILE ON DEMAND in Italia su:
NETFLIX

20 episodi, da domenica 9 maggio

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST