Amore criminale e la storia di Norina, stasera su Rai3

Forte di ascolti in costante crescita torna, giovedì 20 maggio alle ore 21:20 su Rai3, un nuovo appuntamento di Amore criminale, il programma curato da Matilde D’Errico e presentato da Veronica Pivetti, che, attraverso docufiction e testimonianze di parenti e conoscenti, racconta le vite di donne che, in tempi recenti, sono state vittime di femminicidio.

Protagonista della storia di questa settimana è Norina Matuozzo uccisa a soli 34 anni per mano del marito. I fatti si svolgono a Melito (Napoli) dove la diciottenne Norina conosce Salvatore, un camorrista più grande di lei, col quale avvia una relazione. Pochi mesi dopo l’uomo viene arrestato e condannato a 7 anni di detenzione ed è proprio in carcere che i due sono costretti a celebrare le loro nozze.

L’avvio della quotidianità coniugale vera e propria arriva così solo col ritorno in libertà dell’uomo che, oltre a riprendere la sua attività criminale, si rivela geloso e possessivo nei confronti della moglie che diventa la vittima dei suoi impeti violenti, anche in presenza dei figli.

L’inizio di una relazione extraconiugale, tra Salvatore e una vicina di casa, rappresenta per Norina il punto di non ritorno che la spinge a lasciare il marito e tornare a vivere nella sua casa di origine.

L’uomo non accetta questo “gesto di ribellione” e una mattina si presenta a casa dei suoceri e uccide la moglie.

A seguire (ore 23:25 circa), sempre a cura di Matilde D’Errico, che ne è anche presentatrice, una nuova puntata di Sopravvissute con le storie di donne che sono riuscite a ribellarsi alla violenza di genere e riprendere in mano la propria vita. Le protagoniste delle interviste di stasera sono Patrizia e Jolanda.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST