Irriducibile – L’ultimo giorno di Diablo: un viaggio nel mondo ultras con Discovery+

Il mondo del calcio non è fatto soltanto di grandi campioni, ma anche di tifosi dal passato e dal presente tutt’altro che pulito, la cui storia balza agli “onori” (o “oneri”) della cronaca soltanto dopo tempo. Discovery+ racconta tutto questo in Irriducibile – L’ultimo giorno di Diablo, disponibile da oggi in anteprima esclusiva.

Diablo o Diabolik, al secolo Fabrizio Piscitelli, ha una storia che, al momento, non può ancora essere raccontata del tutto, soprattutto perché la sua vita, come la sua morte, sono entrambe ammantate da un potente alone di mistero.

Il racconto si muove tra le tante sovrapposizioni tra tifo calcistico e attività illegali degli ultras, tra spaccio e ricatti come, sempre più spesso, avviene nella Capitale. Il 7 agosto, Diabolik si trovava al Parco degli Acquedotti quando, poco lontano dallo sbocco su via Lemonia, viene freddato dal suo killer con un singolo colpo alla nuca. Dalle indagini, si scopre che Piscitelli aveva appuntamento con qualcuno e che il suo assassino era a piedi, vestito da runner per confondersi fra i tanti che facevano la stessa attività quel pomeriggio.

Il viaggio in questo lato nascosto del tifo calcistico è condotto dalla giornalista investigativa Floriana Bulfon, affiancata da Daniele Autieri, con lo stadio che rappresenta una sorta di basilica per la Roma peggiore, con interviste ai protagonisti e l’ausilio degli inquirenti che tracceranno un quadro di questa cupola criminale e dei tanti interessi finanziari che la riguardano.

Dove e come vedere Irriducibile – L’ultimo giorno di Diablo

DISPONIBILE ON DEMAND in Italia su:
DISCOVERY+

Da sabato 26 giugno

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST