I diritti globali di La Talpa a Netflix? La scoperta: in Svezia dopo 20 anni tornerà su Discovery+

Aggiornamento del 30 giugno, ore 18: Primitives, l’international distributor de La Talpa, ha risposto alla nostra mail, confermando i dubbi in merito alla vicenda. A questo link trovate la dichiarazione ufficiale della società.

Notizia originale:

Qualche settimana fa DavideMaggio.it ha lanciato uno scoop che ha fatto il giro del web entrando anche in trending topic su Twitter: “Netflix compra La Talpa”. Nelle stesse ore, in America si palesava la notizia dell’imminente arrivo delle primissime stagioni del reality (The Mole) sulla famosa piattaforma streaming. Fatto, quest’ultimo, poi avvenuto.

Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova. Il format però è davvero uno di quelli grandi e in America non si spingono a dedicare un articolo per l’acquisto dei diritti globali in esclusiva a Netflix. Informazione che farebbe davvero gola a portali giganteschi come Deadline o Variety.

Passano i giorni, oltreoceano le acque non si muovono. Strano. E allora meglio risalire ai produttori e licenziatari del format.

Faccio un giro sul web, tra i risultati provenienti da Paesi Bassi e Belgio, lì dove il format è nato e ha spopolato. La Talpa è nata in Belgio nel 1998 con il nome di De Mol e poi ha trovato moltissima fortuna dal 1999 in Olanda con il titolo Wie is de Mol? dov’è tuttora in onda su Npo1 con l’edizione numero 21 e ascolti stellari fin oltre i 3 milioni di spettatori e il 50% di share.

Per entrambi i mercati, il detentore dei diritti è la società Woestijnvis. Li contatto scrivendo i dettagli della vicenda. Passa molto tempo, fino ad oggi. L’e-mail ha fatto un giro interno ed è stata intercettata dal reparto comunicazione del broadcaster belga Devijver Media, che gestisce il canale Play 4 dove è andata in onda l’ultima edizione di De Mol.

Non mi rispondono nel merito, ma rimandano la questione a chi si occupa attualmente della gestione dei diritti del format internazionale di The Mole (l’international distributor). La società si chiama Primitives.

Alla storia oggetto di questo post non c’è ancora una vera conclusione, perché è di oggi l’ultimo scambio di parole e la figura preposta alle relazioni esterne deve ancora rispondere. Tuttavia c’è un’importante scoperta (forse due) che già fornisce una prima risposta all’oggetto della mail: “Italian media: The Mole global rights acquired by Netflix?”.

Sul sito in lingua inglese della società Primitives si palesa subito il post, datato 1° giugno, “Discovery+ brings The Mole back to Sweden”.

Si legge, in sintesi:

Primitives annuncia il ritorno di The Mole (La Talpa) in Svezia. In onda dal 2000 al 2004 su Kanal 5, il reality ritornerà sugli schermi svedesi dopo 20 anni e lo farà sulla piattaforma streaming Discovery+. A occuparsene in patria è la sussidiaria svedese di Warner Bros.

Domani, 30 giugno, si terrà la presentazione dei palinsesti italiani Discovery, dove si parlerà anche dei progetti futuri della piattaforma streaming. Italia e Svezia sono mercati molto diversi e non ci sono le stesse persone alla guida. Quel che succede in Svezia potrebbe non far parte delle strategie italiane di Discovery.

Anche io dunque sto scrivendo sulla base di un indizio. Sto scommettendo su una notizia come spesso avviene (o forse non dovrebbe avvenire). Una scommessa probabilmente in perdita.

Ma intanto sulla base di quanto letto si può dire una cosa su base logica e deduttiva, in attesa di una risposta da Primitives se mai arriverà: Netflix non può aver acquistato i diritti a livello globale de La Talpa. Altrimenti non sarebbe su Discovery+ in Svezia.

Aggiornamento del 30 giugno: Durante la presentazione palinsesti Discovery, Laura Carafoli, SVP Chief Content Officer Discovery Southern Europe, ha risposto alla domanda a proposito del possibile ritorno in Italia del reality La Talpa. “Al momento non ci stiamo pensando, ma è un formato solido e noi siamo sempre in contatto con tutti”. Dunque si confermano le diverse strategie del gruppo Discovery tra Italia e Svezia.

Aggiornamento del 30 giugno, ore 18: Primitives, l’international distributor de La Talpa, ha risposto alla nostra mail, confermando i dubbi in merito alla vicenda. A questo link trovate la dichiarazione ufficiale della società.

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST