È morta Raffaella Carrà: il ricordo su RaiPlay e di Rtve in Spagna

Raffaella Carrà è morta all’età di 78 anni, in un periodo, quello estivo, dove la Tv si spegne oppure è dominata dagli eventi sportivi. Era tornata su Rai3 con le interviste di A raccontare comincia tu, voluta dall’allora direttore Stefano Coletta, ma la terza edizione non si è mai fatta per colpa della pandemia.

In realtà Raffaella Carrà stava combattendo una malattia e in pochi ne erano a conoscenza. Probabilmente è questo il motivo per cui Raffaella Carrà si è allontanata dalle scene nell’ultimo periodo. Nelle scorse settimane, dopo la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest, si era addirittura fatto a gran voce il suo nome: la Carrà ha infatti tenuto vivo lo spirito dell’Eurovision nei tempi in cui l’Italia non c’era e nel 2011 su Rai2 ha condotto l’edizione del ritorno italiano.

Ad annunciare la morte di Raffaella Carrà è stato il suo ex compagno, storico regista e coreografo, Sergio Japino.

“Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“.

Raffaella Carrà non è stata solo un’icona dello spettacolo italiano, ma anche di quello internazionale: clamoroso il successo in Spagna, sia in termini musicali che televisivi.

Sicuramente le reti Rai dedicheranno una programmazione speciale a Raffaella Carrà. Sul servizio streaming gratuito RaiPlay è possibile recuperare alcuni dei suoi iconici programmi e interventi:

*Raffaella Carrà: intervista di Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa
*A raccontare comincia tu
*Carràmba che sorpresa, 1995-1996
*Ma che sera, 1978
*Canzonissima, edizioni 1970-1971
*Milleluci, edizione 1974
*Mamma per caso (miniserie del 1997 con Raffaella Carrà)
*Movie Mag: Sordi/Carrà – Tuca Tuca
*Speciale Tg1: Un Natale Arcobaleno con Raffaella Carrà
*Collezione Ciao Raffaella

In Spagna è la televisione di stato iberica, Rtve, a ricordare la carriera spagnola di Raffaella Carrà con decine di programmi televisivi e interventi. Tutti i filmati sono in lingua originale spagnola e sono visibili al di fuori dei confini nazionali, dunque anche in Italia.

*Il meglio di Raffaella Carrà dall’Archivio di Rtve
*Il debutto di Raffaella Carrà su Rtve nel 1975
*La hora de Raffaella, edizione 1976 su Rtve
*Esta Noche Fiesta 1977
*Ritratto di Raffaella Carrà tra il 1979 e 1982
*Hola Raffaella, clip edizioni 1992-1994
*Campanadas / Capodanno 1998
*Galà 60° anniversario di Rtve
*Viaje al centro de la tele: Bravo Raffaella

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST