Star Wars: Visions, gli studi d’animazione al lavoro sui corti

In occasione dell’Anime Expo Lite 2021, Disney Plus ha annunciato i nomi dei sette studios d’animazione giapponese che si occuperanno di Star Wars: Visions, collezione di cortometraggi in uscita sulla piattaforma streaming il 22 settembre.

Gli studi sono Kamikaze Douga, Geno Studio (Twin Engine), Studio Colorido (Twin Engine), Trigger, Kinema Citrus, Science Saru e Production IG. Ogni studio userà la propria animazione e il proprio stile narrativo per realizzare le loro personali visioni della galassia lontana, lontana.

I titoli dei corti nel dettaglio e gli studios che se ne occupano:

Kamikaze Douga – Il duello
Geno Studio (Twin Engine) – Lop and Ochō
Studio Colorido (Twin Engine) – Tatooine Rhapsody
Trigger – I gemelli
Trigger – Il vecchio
Kinema Citrus – La sposa del villaggio
Science Saru – Akakiri
Science Saru – T0-B1
Production IG – Il nono Jedi

Ogni corto di Star Wars: Visions racchiude una sensibilità giapponese inconfondibile: fin dall’inizio, infatti, le storie raccontate nella galassia di Star Wars hanno annoverato la mitologia giapponese e i film di Akira Kurosawa tra le loro molte influenze, e queste nuove visioni esploreranno ulteriormente quel patrimonio culturale attraverso lo stile di animazione unico e la prospettiva di ogni studio anime.

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST