Star Wars: Visions, gli studi d’animazione al lavoro sui corti

In occasione dell’Anime Expo Lite 2021, Disney Plus ha annunciato i nomi dei sette studios d’animazione giapponese che si occuperanno di Star Wars: Visions, collezione di cortometraggi in uscita sulla piattaforma streaming il 22 settembre.

Gli studi sono Kamikaze Douga, Geno Studio (Twin Engine), Studio Colorido (Twin Engine), Trigger, Kinema Citrus, Science Saru e Production IG. Ogni studio userà la propria animazione e il proprio stile narrativo per realizzare le loro personali visioni della galassia lontana, lontana.

I titoli dei corti nel dettaglio e gli studios che se ne occupano:

Kamikaze Douga – Il duello
Geno Studio (Twin Engine) – Lop and Ochō
Studio Colorido (Twin Engine) – Tatooine Rhapsody
Trigger – I gemelli
Trigger – Il vecchio
Kinema Citrus – La sposa del villaggio
Science Saru – Akakiri
Science Saru – T0-B1
Production IG – Il nono Jedi

Ogni corto di Star Wars: Visions racchiude una sensibilità giapponese inconfondibile: fin dall’inizio, infatti, le storie raccontate nella galassia di Star Wars hanno annoverato la mitologia giapponese e i film di Akira Kurosawa tra le loro molte influenze, e queste nuove visioni esploreranno ulteriormente quel patrimonio culturale attraverso lo stile di animazione unico e la prospettiva di ogni studio anime.

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST