Primo Soccorso: su Sky e Now le emergenze sanitarie dalla Svezia

Il Nord Europa non è solo la terra dei gialli e dei misteri: la dimostrazione è nella serie Primo Soccorso, una sorta di 9-1-1 certamente meno catastrofico e più razionale negli eventi oltre che con un maggior accento sul genere medical. La serie l’ha acquistata Sky per proporla sul nuovo canale Sky Serie e in streaming su Now, a partire da oggi sabato 10 luglio, a cadenza settimanale.

Il titolo internazionale è First Responders, mentre quello svedese è Åreakuten. La serie Primo Soccorso è infatti prodotta in Svezia e distribuita originariamente da Viaplay Sverige lo scorso anno.

La trama di Primo Soccorso

Dalle parti dell’idilliaco villaggio di Åre, una rinomata e famosa meta turistica per gli sport invernali, le emergenze non mancano mai, e c’è sempre bisogno di qualcuno pronto a intervenire.

Lo sanno bene i cinque protagonisti di Primo Soccorso, provenienti da polizia e servizi di soccorso, che ogni giorno devono affrontare situazioni delicate sul lavoro. Situazioni che spesso rischiano di avere importanti ripercussioni anche nella loro vita privata.

Interpreti e personaggi di Primo Soccorso

  • Karin Bengtsson – nel ruolo di Åsa Lindström
  • Tiril Eeg-Henriksen – nel ruolo di Sofia Björkhaug
  • Göran Gillinger – nel ruolo di Tomas Sundberg
  • Nadja Halid – nel ruolo di Zara Dawit
  • Mårten Svedberg – nel ruolo di Markus Skoglund
  • Isa Aouifia – nel ruolo di Yosef Lippman

La regia è di Richard Jarnhed e Lena Koppel, mentre la sceneggiatura è curata da Henrik Sylvén e Åsa Anderberg Strollo.

Dove e come vedere Primo Soccorso

TV e LIVE STREAMING in Italia su:
SKY / NOW

Dal 10 luglio, ogni sabato alle ore 21:15 su Sky Serie

DISPONIBILE ON DEMAND in Italia su:
SKY / NOW

Da sabato 10 luglio

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST