Ballando con le stelle, la separazione tv tra Carlucci e Todaro finisce a stilettate sui social

La separazione tv tra due volti chiave di Ballando con le stelle finisce a stilettate sui social. Parliamo della “padrona di casa” Milly Carlucci e di Raimondo Todaro, ormai ex maestro nel cast.

Un po’ a sorpresa, infatti, Raimondo Todaro ha annunciato via Instagram di abbandonare il programma di Rai 1 dopo 15 anni di permanenza. Online il ballerino ha scritto:

«Ho deciso di lasciare questo percorso e provare nuovi stimoli».

Queste parole però non sono troppo piaciute a Milly Carlucci, che attraverso lo stesso mezzo ha deciso di rispondere puntualmente all’ormai ex ballerino di Ballando con le stelle. La conduttrice di Rai 1 ha così recriminato:

«Che Raimondo fosse in trattativa con un’altra produzione lo so da circa un mese, nel nostro mondo le voci circolano velocemente».

Una sottolineatura che ha portato lo stesso Raimondo Todaro a pubblicare una nuova replica sui social. Il ballerino catanese ha risposto alle accuse di non aver comunicato di persona la decisione e si è così difeso:

«5 giorni fa sono risultato positivo al Covid e quindi sono in isolamento a casa, ma forse questo le voci che circolano non l’hanno riportato».

Siamo di fronte a vere e proprie stilettate sui social. Da un lato, ad innescare per primo il botta e risposta è stato sicuramente Raimondo Todaro con il post iniziale in cui ha rivelato di lasciare Ballando con le stelle.

Dall’altro, si presta a riflessione generale la scelta di Milly Carlucci di replicare pubblicamente e lasciando intendere che il ballerino debba tanto alla Rai e a Ballando dal punto di vista professionale.

La sensazione dei maligni è che dietro questa faida social tra conduttrice e ballerino possa esserci il possibile arrivo di Raimondo Todaro nel cast di Amici di Maria De Filippi.

Insomma: che questo antipasto social possa essere anche considerato un tentativo (da parte di chi?) di mettere in difficoltà quanti regnano nel sabato sera di Rai 1? Chi può dirlo. Almeno per ora, si tratta soltanto di suggestioni da parte di chi, come sempre, è pronto a schierarsi o per l’uno o per l’altro!

Raffaele Di Santo
Nato in Campania nel 1992, una laurea in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli Federico II e già editor su Davide Maggio, Televisionando (NanoPress) e Superguida tv (audience TgCom24). Insomma, un vero e proprio...Telenauta! Per rimanere in contatto: [email protected] o 'Stinco Di Santo' sul social coi cinguettii.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST