Outer banks 2, l’attesa nuova stagione approda su Netflix

Dopo il successo della prima stagione, approda oggi 30 Luglio su Netflix la seconda stagione di Outer banks, il teen drama ideato da Jonas e Josh Pate uscito sulla piattaforma nella primavera 2020 e di cui Netflix già nell’estate scorsa aveva annunciato la seconda stagione.

Dal trailer è evidente che la seconda stagione di Outer banks (che prende il nome dalla cittadina sulla costa della Carolina del Nord in cui è ambientata la serie) riprende proprio da dove si era interrotta la prima: dopo aver sfiorato la morte in una fuga piuttosto pericolosa,  John B e Sarah Cameron (Chase Stokes e Madelyn Cline) sono in fuga alle Bahamas, due latitanti in un paese straniero.

Intanto JJ (Rudy Pankow), Pope (Jonathan Daviss) e Kiara (Madison Bailey), quindi il resto della banda dei Pogues (di cui John B è il leader), capisce che i due ragazzi sono vivi e si riunisce.

Tutto il gruppo però è sempre più in pericolo: sulle loro tracce ci sono Ward (Charlie Esten), il padre di Sarah, un uomo senza scrupoli (e che tra l’altro ha nascosto il tesoro proprio alle Bahamas) e Limbrey (un nuovo personaggio interpretato da Elizabeth Mitchell di “Lost”), nativa di Charleston che appare come una persona cortese ma in realtà nasconde un animo piuttosto minaccioso.

Dopo il buon successo della prima stagione che ha portato la serie a vincere un People’s Choice Award come “spettacolo da vedere in binge-watching nel 2020”, la seconda stagione andrà altrettanto bene così da garantirne un rinnovo per una possibile terza?

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST