La quinta stagione di The Good Fight è su TIM Vision

Da oggi, 19 agosto, sarà disponibile sulla piattaforma TIM Vision la quinta stagione di The Good Fight, lo spin-off della fortunata serie The Good Wife (2009-2016) che in America è proposta dal servizio streaming Paramount+ (già CBS All Access, prima della fusione ViacomCBS). La nuova stagione conta dieci episodi ed è stata proposta oltreoceano dal 24 giugno al 5 agosto di quest’anno.

Un anno dopo la conclusione della serie The Good Wife, un’enorme truffa finanziaria distrugge la reputazione della giovane avvocato Maia Rindell (Rose Leslie) e fa scomparire tutti i risparmi della sua mentore, Diane Lockhart (Christine Baranski). Di conseguenza, le due sono costrette ad abbandonare il loro storico studio legale per unirsi a Lucca Quinn (Cush Jumbo) in uno degli studi emergenti di Chicago.

Cosa succede nei nuovi episodi

Nella quinta stagione, che ha sullo sfondo la pandemia di Covid-19 e le proteste anti-razziste successive all’assassinio di George Floyd, Lockhart è costretta a chiedersi se per lei sia corretto continuare a gestire lo studio insieme a Liz Reddick-Lawrence (Audra McDonald) nel momento in cui due avvocati di prestigio decidono di andare via. Nel frattempo, Marissa Gold (Sarah Steele) e Diane vengono coinvolte in una causa con Hal Wackner (Mandy Patinkin), un cittadino di Chicago che ha deciso di aprire la propria aula di tribunale nel retro di un copy shop della città.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST