Il Junior Eurovision Song Contest fa tappa a Parigi e quest’anno ci sarà anche l’Italia

In attesa della nuova edizione dell’Eurovision Song Contest, prevista in Italia nel maggio del prossimo anno, la Rai tornerà a partecipare alla versione Junior della competizione canora delle tv pubbliche europee. L’evento, organizzato dalla EBU e dall’editore francese France Télévision, sarà trasmesso in diretta su Rai Gulp e in streaming su Rai Play nel pomeriggio di domenica 19 dicembre.

Il Junior Eurovision Song Contest è riservato ai giovani cantanti sotto i 14 anni di tutta Europa. Nel novembre 2020 la gara, in una versione limitata dalla pandemia, svoltasi a Varsavia, era stata vinta dalla undicenne francese Valentina e quest’anno la competizione si terrà a Parigi.

La Rai, che all’inizio del mese di luglio aveva dichiarato che non avrebbe preso parte alla kermesse senza però fornire alcuna specifica motivazione, fa cosi marcia indietro e torna in concorso sperando di bissare il successo dei Maneskin anche tra i più giovani. La canzone italiana e l’interprete saranno resi noti a novembre.

L’ultima partecipazione dell’editore di Viale Mazzini risale al 2019 quando Marta Viola, con il brano “La voce della terra”, raggiunse la settima posizione nella classifica finale. La competizione quell’anno si svolse a Gliwice, in Polonia, e venne vinta dalla stessa nazione ospitante.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST