Melodifestivalen 2022: Oscar Zia è il conduttore del festival della canzone svedese

L’Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà in Italia e in Svezia, dalle parti della tv pubblica SVT, hanno pensato bene di cercare una persona con origini italiane per il ruolo di conduttore del Melodifestivalen 2022, ovvero il Festival della canzone svedese dove viene anche scelto ogni anno l’artista e la canzone che rappresenta la Svezia all’Eurovision.

Ecco che la SVT ha cercato bene nella sua agenda di contatti e ha individuato come presentatore Oscar Zia, cantante nato nel 1996, di origini italiane, con diversi album all’attivo, due partecipazioni come artista in gara allo stesso Melodifestivalen (2014 e 2016), 5 fratelli e un coming out alle spalle.

Oscar Zia non sarà solo e verrà affiancato da alcune spalle ancora da identificare. I social non hanno però dimenticato i suoi scivoloni, subito archiviati su Twitter, che riguardavano l’Italia: “Covid e musica: le due più grandi esportazioni dell’Italia nel 2021”, scrisse in un tweet.

Questa macchia nel passato di Oscar Zia riuscirà a destabilizzare la scelta operata dalla SVT o il fattaccio è stato perdonato?

Oltre alla conduzione, è stato reso noto che il Melodifestivalen 2022 tornerà alla formula del tour, sospesa nel 2021 a causa del Covid-19, e sono state comunicate le date di messa in onda. Ecco quali sono:

Le date del Melodifestivalen 2022

Sabato 5 febbraio 2022 – diretta da Malmö, semifinale 1
Sabato 12 febbraio 2022 – diretta da Göteborg, semifinale 2
Sabato 19 febbraio 2022 – diretta da Linköping, semifinale 3
Sabato 26 febbraio 2022 – diretta da Lidköping, semifinale 4
Sabato 5 marzo 2022 – diretta da Örnsköldsvik, Andra Chansen (ripescaggi)
Sabato 12 marzo 2022 – diretta da Stoccolma, finale

I vari show del Melodifestivalen 2022 saranno visibili anche dall’Italia, attraverso il sito SVTPlay, senza ricorrere a VPN in quanto non è previsto il geoblocking.

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST