L’ottava stagione de L’Ispettore Coliandro in anteprima su Rai Play

Il poco convenzionale Ispettore Coliandro, interpretato da Giampaolo Morelli, sta per tornare coi quattro nuovi episodi dell’ottava stagione dopo ben tre anni di pausa. Come già accade dalla sesta stagione, i nuovi episodi sono disponibili su Rai Play già da oggi, 8 settembre, in attesa di vederlo su Rai 2 dal 15 settembre ogni mercoledì alle 21,25.

Diretto dai Manetti Bros. e scritto da Carlo Lucarelli, Coliandro è un ispettore in servizio presso la questura di Bologna e ha la capacità di trovarsi continuamente in situazioni più grandi di lui, da cui riesce a tirarsi fuori grazie alla sua testardaggine e anche ad una certa fortuna, non avendo, in realtà, alcuna grande capacità investigativa.

A coadiuvarlo c’è l’ispettore Gamberini (Enrico Silvestrin), mentre il commissario De Zan (Alessandro Rossi) e il sostituto procuratore Longhi (Veronika Logan) sono sempre pronti ad ostacolarlo. Nel cast anche l’ispettrice Bertaccini (Caterina Silva), la sovrintendente Buffarini (Benedetta Cimatti), la vicedirigente Paffoni (Luisella Notari), l’ispettore Borromini (Massimiliano Bruno), l’amico Hamid (Mahmood Muhammad Tahir) e la new entry Lorusso (Francesco Zenzola)

Anche in questa stagione, ogni episodio vedrà come co-protagonista una donna della quale Coliandro si invaghirà molto ma dalla quale riceverà puntualmente una delusione. Queste le sinossi dei quattro episodi della nuova stagione de L’Ispettore Coliandro.

Episodio 1: Intrigo maltese

Coliandro si ritrova, suo malgrado, coinvolto nell’inchiesta di Thea Zahra (Sabrina Impacciatore), una reporter maltese che si sta occupando di un traffico internazionale di cittadinanze che permette di aggirare i controlli e favorisce il mercato nero. Braccata da due killer animalisti e vegani, Ciucciù (Giovanna Di Rauso) e Papalli (Denis Fasolo), la coppia riesce a superare indenne tutti i pericoli e a sgominare i colpevoli, anche con l’aiuto del Cinno (Isparsa Lucarelli), un hacker che è anche una vecchia conoscenza di Coliandro.

Episodio 2: Il fantasma

Dopo l’arresto di un pericoloso criminale e il fermo di un enigmatico geometra, Coliandro e De Zan sono coinvolti in un incidente. Il commissario finisce in ospedale e, mentre si trova in coma, un misterioso killer prova ad ucciderlo, senza riuscirci. Insieme ad Aurora (Chiara Martegiani), la figlia di De Zan, Coliandro avvia le proprie personali indagini: il mandante del tentato omicidio del commissario è un superlatitante di Cosa Nostra meglio conosciuto come Il Fantasma.

Episodio 3: Il tesoro nascosto

Un noto gallerista viene ritrovato morto: sembrerebbe un suicidio, ma la sorella Francesca (Nicoletta Romanoff). Nonostante un’iniziale antipatia, la donna si rivolge a Coliandro che, in modo non autorizzato, decide di dare il via ad una propria indagine. L’ispettore scoprirà che i sospetti di Francesca erano fondati e che il fratello era stato vittima di un regolamento di conti con un altro mercante d’arte.

Episodio 4: Kabir Bedi

Su richiesta di Hamid, Coliandro indaga sulla nipote Jamila (Elena Sotgiu), una giovane pakistana appena arrivata a Bologna e, probabilmente, legata ad un gruppo fondamentalista. In realtà, la ragazza è una spia dei servizi segreti francesi ed è giunta in Italia sotto copertura per sventare un traffico di droga. Coliandro e Jamila cominceranno a collaborare e smaschereranno anche il doppiogioco di un agente dell’antiterrorismo.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST