Star Wars: Visions, la serie Disney che unisce il mondo di Lucas e gli anime giapponesi

Finalmente arriva su Disney Plus oggi 22 Settembre Star Wars: Visions, l’attesa serie antologica targata Lucasfilm che racconta attraverso una collezione di nove cortometraggi animati (disponibili tutti fin da subito) nuove storie di Star Wars attraverso lo stile singolare e la tradizione degli anime giapponesi.

“Lucasfilm sta collaborando con sette dei più talentuosi studi di anime in Giappone per portare la loro firma stilistica e la loro visione unica della galassia di Star Wars in questa nuova serie”, ha dichiarato James Waugh, executive producer and Lucasfilm Vice President, Franchise Content & Strategy. “Le loro storie mostrano l’intero spettro della narrazione audace dell’animazione giapponese. Ogni episodio è raccontato con una freschezza e una voce che ampliano la nostra comprensione di ciò che può essere una storia di Star Wars, e celebra una galassia che è stata fonte di ispirazione per così tanti narratori visionari”.

Di seguito sono riportati i nomi dei sette studio che hanno creato i nuovi corti e i loro titoli, ciascuno usando la propria animazione e il proprio stile narrativo per realizzare le loro personali visioni della galassia lontana, lontana:

Kamikaze Douga – Il duello;
Geno Studio (Twin Engine) – Lop and Ochō (Sulla bellezza in tutte le sue imperfezioni);
Studio Colorido (Twin Engine) – Tatooine Rhapsody (Su una rock band e un’inaspettata amicizia al suo interno, con apparizioni di Boba Fett e Jabba the Hutt);
Trigger – I gemelli (Sui gemelli del Lato Oscuro, e su quanto lontano si spingerà un fratello per salvare una sorella);
Trigger – Il vecchio (Un omaggio alla relazione tra un Maestro e un Padawan);
Kinema Citrus – La sposa del villaggio (Con la tradizionale cultura giapponese delle montagne);
Science Saru – Akakiri (Su un Jedi e una principessa, ma non quelli che abbiamo già conosciuto);
Science Saru – T0-B1 (Su un simpatico droide, ispirato alle opere di Osamu Tezuka, in particolare ad Astro Boy);
Production IG – Il nono Jedi (Sui Jedi che devono tornare, riunirsi e ripristinare la galassia).

Visions rappresenta la prima esperienza per Star Wars nel mondo degli anime e per questo ogni corto racchiude al suo interno una sensibilità giapponese inconfondibile. Effettivamente lo stesso Star Wars è stato ispirato dai miti e dalle atmosfere giapponesi e queste nuove visioni esplorano ulteriormente quel patrimonio culturale attraverso lo stile di animazione unico e la prospettiva di ogni studio anime.

Come sta succedendo per l’universo Marvel, anche quello creato da George Lucas sta avendo modo di crescere ed espandersi sulla piattaforma Disney Plus tramite titoli sempre più accattivanti e originali.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST