L’amante russo: il film basato sul romanzo di Annie Ernaux

Sabato 25 settembre, alle ore 21:15Sky Cinema Due trasmette in prima visione il film drammatico L’amante russo, diretto dalla regista franco-libanese Danielle Arbid. Si tratta dell’adattamento dell’omonimo romanzo pubblicato da Annie Ernaux che, nel 1992, provocò scandalo per il suo taglio erotico e alternativo. La pellicola, che è stata presentata al Festival di Cannes 2020, è fruibile anche in streaming su NOW.

Hélène (Laetitia Dosch) è una donna divorziata, madre di un bambino (Lou-Teymour Thion) e insegnante di lettere in un’università di Parigi. Dopo aver incontrato Alexandre (Sergei Polunin), un affascinante ed enigmatico diplomatico russo, la donna avvia con questo una relazione di tipo sessuale che dura per mesi.

Alexandre però è un uomo sposato e si dimostra disinteressato a qualsiasi coinvolgimento sentimentale, fino a perdere anche lo slancio attrattivo iniziale, a differenza di Hélène che invece sviluppa una vera e propria ossessione per il suo amante, abbandonandosi al desiderio che prova verso di lui. Le sue giornate finiscono così per essere scandite dall’attesa di un messaggio, di una chiamata o di un nuovo incontro e accettando consciamente una sottomissione amorosa che le provoca, a ritmo alterno, passione e tormento…

L’amante russo è il racconto di un amore nato da un impulso improvviso e che si sviluppa in maniera unilaterale dimostrando come un sentimento possa diventare tossico tanto da lasciare la sua protagonista ingabbiata in uno schema ripetitivo e sempre uguale.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST