Andrea Scrosati si fa strada in Fremantle: promosso al ruolo di CEO per l’Europa continentale

Cambi ai vertici in casa Fremantle. La società di produzione ha promosso Andrea Scrosati, già COO (Chief Operating Officier), al ruolo di CEO per l’Europa continentale, aumentando il mercato sotto il suo controllo. Al vertice del colosso di RTL rimarrà Jennifer Mullin, CEO del gruppo.

Scrosati avrà la responsabilità della gestione degli affari dell’azienda in Gemania, Olanda, Belgio, paesi nordici e Polonia i quali si uniscono ai già presenti Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Israele. Contemporaneamente, continuerà a supervisionare l’area prodotti seriali, marketing e comunicazione dell’azienda ed eventuali acquisizioni o fusioni tra cui figura l’italiana Lux Vide, nota per la realizzazione di fiction di grande successo come “Doc – Nelle tue mani”, “Che Dio ci aiuti” e dei successi intenazionali come “Medici” e “Leonardo”, con la quale sarebbero in corso dialoghi e trattative.

“Questo è un momento estremamente entusiasmante per tutti a Fremantle e i cambiamenti organizzativi delineati ci consentono di rispondere alle numerose opportunità che ci attendono”, ha affermato Mullin. “Vorrei ringraziare Andrea per aver assunto questo ruolo ancora più ampio. E’ stato eccezionale nell’aiutarci a far crescere l’attività negli ultimi tre anni e sono fiducioso che porterà la stessa visione strategica, creatività e passione nel suo nuovo ruolo” conclude. 

Ringraziando la dirigente per “il suo supporto e la sua vera leadership”, Scrosati ha affermato di essere pronto a lavorare a stretto contatto con i colleghi nei nuovi paesi a lui assegnati e “insieme al più ampio team di Fremantle, mentre cerchiamo di continuare a far crescere l’attività e dare forma a un entusiasmante capitolo successivo per l’azienda.”

Prima di unirsi a Fremantle nel settembre 2018, Scrosati faceva parte della famiglia di Sky Italia dove copriva il ruolo di VP al palinsesto. Mentre era in carica, ha sostenuto l’avvio e la diffusione di serie apprezzate anche all’estero come “Gomorra” e “The Young Pope.”

Fremantle, nota in Italia per produzioni come “X Factor” e “Italia’s Got Talent” sta gradualmente crescendo in tutto il mondo come creatrice, produttrice e distributrice di contenuti originali.

FONTEVariety

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST