The Equalizer: il reboot con Queen Latifah debutta su Sky Investigation

Questa sera, ore 21,15, debutta su Sky Investigation (canale 114 Sky) e su NOW la serie The Equalizer, reboot dell’omonima serie televisiva prodotta da CBS dal 1985 al 1989 e trasmessa da Rai 2 dal 1987 al 1990 col titolo Un giustiziere a New York.

Se nel 1985 il ruolo di giustiziere era affidato a Edward Woodward nei panni di Robert McCall, oggi la giustizia 2.0 è donna e ha le sembianze di Queen Latifah, nel ruolo di Robyn McCall. Non cambia la location, che è ancora una volta la città di New York con tutte le relative contraddizioni. Oltre al consueto mix di action e crime, la Giustiziera avrà a che fare con la propria vita di donna single, divorziata e alle prese coi problemi adolescenziali della figlia Delilah (interpretata da Laya DeLeon Hayes).

Accanto a McCall opererà William Bishop (interpretato da Chris Noth, il celebre Mr. Big di Sex and the City), ex dirigente della CIA e amico di vecchia data della protagonista, che farà da intermediario tra le due parti, cercando di evitare che l’Intelligence ostacoli le indagini della sua amica. Robyn McCall, infatti, opera per The Company, un’agenzia incaricata dal governo federale di compiere operazioni oltre i confini della legalità, e lei agisce per aiutare chi non può difendersi né da solo, né con l’aiuto della legge. Al tempo stesso, però, deve fare i conti col proprio passato e col relativo senso di colpa.

La prima stagione di The Equalizer conta dieci episodi, trasmessi negli Stati Uniti dal 7 febbraio (debuttando alla conclusione del LV Superbowl) al 23 maggio scorsi, mentre la seconda stagione sarà trasmessa dal prossimo 10 ottobre.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST