The United Way: la storia del Manchester United su Sky Documentaries

La vera storia del Manchester United, la squadra più titolata d’Inghilterra con (fra gli altri) 20 titoli nazionali, 12 FA Cup, 5 Coppe di Lega, 3 Champions League, una Coppa delle Coppe e una Europa League rivive nel docufilm The United Way di Mat Hodgson, in onda questa sera, 3 ottobre, ore 21,15, su Sky Documentaries (canale 122 Sky) e disponibile on demand su NOW.

Il commento di questa lunga retrospettiva fatta di grandi trionfi e sonore sconfitte ottenuti in oltre 140 anni di storia è affidato ad una leggenda dei Red Devils, il francese Eric Cantona, da anni simbolo della squadra che lo ha portato ad essere uno dei calciatori più forti degli Anni 90. A lui si aggiungeranno le testimonianze dell’attuale manager dello United, il norvegese Ole Gunnar Solskjaer, David Beckham, Ryan Giggs, Peter Schmeichel, Teddy Sheringham, Nicky Butt, Bryan Robson e Andy Cole.

Un racconto che non rispetterà esattamente l’ordine cronologico degli eventi, ma parte dall’epopea di Matt Busby e dalla tragedia di Monaco di Baviera del 1958, in cui persero la vita 23 persone, fra cui otto componenti della squadra, passando per la vittoria in Coppa dei Campioni nel 1968 (prima squadra inglese a riuscire nell’impresa) anche grazie ai gol di Bobby Charlton, George Best e Denis Law.

E poi il salto temporale al 1992, quando Cantona si trasferisce ai Red Devils dal Leeds, unendo genio e sregolatezza (celebre il colpo da kung fu dato ad un tifoso che lo stava contestando durante una partita, che gli costò la sospensione dall’attività agonistica e diverse ore di servizi sociali), e al 1999, con la vittoria della Champions League all’ultimo secondo contro il Bayern Monaco, che completò uno storico treble di vittorie con la Premier League e la FA Cup.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST