No sudden move: il thriller poliziesco ambientato nella Detroit anni 50

Lunedì 25 ottobre alle ore 21:15 va in onda, in prima visione, su Sky Cinema Uno (e su NOW) il film noir No Sudden Move diretto da Steven Soderbergh nel 2021.

Nella Detroit degli anni Cinquanta, Curt Goynes (Don Cheadle) ha da poco finito di scontare una pena carceraria e, avendo bisogno di denaro per fuggire dalla città, accetta dall’intermediario Doug Jones (Brendan Fraser) l’incarico di sequestrare la famiglia di Matt Wertz (Noah Jupe), contabile della General Motors, al fine di costringere l’uomo a recuperare, e consegnare, un documento dalla cassaforte del suo capo.

Tuttavia la cassaforte si presenta vuota e Wertz, per salvare la sua famiglia, bluffa consegnando dei documenti falsi. Durante il crimine Goynes viene affiancato dai criminali Ronald Russo (Benicio Del Toro) e Charley (Kieran Culkin) e quando quest’ultimo si appresta a sterminare l’intera famiglia del contabile Goynes si oppone e uccide il suo “socio”.

Da questo momento i due sequestratori superstiti si troveranno a fare i conti con gli intrighi dell’industria automobilistica, profondamente legata alla malavita locale, gestita dai boss Frank Capelli (Ray Liotta) e Aldrick Watkins (Bill Duke), oltre a destreggiarsi in una città in preda a tensioni di tipo razziale, proprio mentre scopriranno di avere una taglia sulle loro teste…

Un avvincente thriller poliziesco, con una trama intricata ma in grado di sorprende ad ogni svolta, e che conta di scene e personaggi esilaranti oltre ad un ottimo cast corale.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST