LOL: Chi ride è fuori, svelato il cast della seconda edizione dello show Amazon

Uno degli show rivelazione degli ultimi tempi, LOL: Chi ride è fuori, è stato da tempo confermato per una seconda edizione in arrivo nel 2022 su Prime Video. Oggi però sono state annunciate le novità relative al cast di concorrenti e anche alla “conduzione”, se così possiamo definirla per il particolare ruolo assegnato a chi guida il programma.

I nuovi partecipanti saranno Virginia Raffaele, Corrado Guzzanti, Diana Del Bufalo, Maccio Capatonda, Maria Di Biase, Mago Forest, Alice Mangione, Gianmarco Pozzoli, Tess Masazza e Max Angioni. Invece nella cosiddetta control room, dove i conduttori saranno anche arbitri del gioco, troveremo di nuovo Fedez affiancato questa volta da Frank Matano, che era stato uno dei concorrenti della prima edizione. Confermata dunque l’uscita di scena di Mara Maionchi.

I 10 nuovi concorrenti si sfideranno a rimanere seri per sei ore consecutive provando, contemporaneamente, a far ridere i loro avversari. Chi ci riesce ottiene un premio finale di 100.000 euro a favore di un ente benefico. Tutti i registri della comicità sono ammessi: dalla stand-up, all’improvvisazione, fino alla commedia fisica e a tanto altro, in una lotta all’ultimo sketch, senza esclusione di colpi.

Diverso il compito di Fedez e Frank Matano: dovranno infatti controllare chi accenna anche solo un sorriso, grazie alle molte telecamere sparse nella casa che ospita i 10 comici. Alla prima risata, scatterà un cartellino giallo di ammonizione, seguito alla successiva dal temuto cartellino rosso di espulsione dal gioco.

Le dichiarazioni

“Il successo globale del nostro format Amazon Studios, LOL, è stato travolgente” ha dichiarato Georgia Brown, head of European Amazon Originals, Amazon Studios. “Ad oggi, LOL: Chi ride è fuori è la nostra serie originale italiana di maggior successo, quindi siamo felicissimi di offrire ai clienti una seconda stagione con un nuovo incredibile gruppo di talentuosi comici italiani”. 
 
LOL: chi ride è fuori torna con un cast estremamente ambizioso e diversificato, affiancando alcuni senatori della comicità a nuove leve e outsider del divertimento”, ha affermato Nicole Morganti, head of Amazon Originals, Italia. “La prima edizione è stata molto più di un successo televisivo, rivelandosi un vero e proprio fenomeno sociale; oltre alla straordinaria viralità sul web, alcune delle gag e dei momenti cult del programma sono entrati nelle conversazioni comuni degli italiani, nelle famiglie, nelle scuole e persino negli ambienti di lavoro. La nostra più grande soddisfazione è aver realizzato un prodotto trasversale e pop senza aver rinunciato alla qualità produttiva, una sfida molto complessa soprattutto per un programma comico, genere con il quale non è facile soddisfare un pubblico così vasto e variegato. Per questa seconda edizione la voglia di sperimentare passa anche attraverso la scelta di un cast di concorrenti equamente suddiviso tra donne e uomini, per infrangere ogni cliché sulla comicità. Grazie al nostro partner produttivo Endemol Shine Italy che sposa la filosofia degli Amazon Studios di alzare sempre l’asticella. Grazie anche a Fedez che ha creduto da subito in LOL e che non vediamo l’ora di ritrovare come host e arbitro affiancato da Frank Matano, che tanto ci ha fatto ridere nella prima edizione. Un ringraziamento va anche a Mara Maionchi, che questa volta non ha potuto essere dei nostri, ma che siamo certi sarà una delle nostre più grandi fan”. 
 
“Il successo della prima stagione di LOL: chi ride è fuori è stato strabiliante,” ha affermato Leonardo Pasquinelli, CEO di Endemol Shine Italy. “Tra tormentoni, meme, post sui social, frasi entrate nel linguaggio comune, LOL ha raggiunto quella popolarità che si pensava fosse ancora esclusiva della tv generalista, dimostrando come anche un programma in streaming, se fatto bene, può raggiungere chiunque: tutti ne parlavano, in un passaparola senza fine. La freschezza del programma, i volti che ne hanno fatto parte, l’essere disponibile su una piattaforma d’eccellenza come Prime Video, hanno decretato la nascita di un vero e proprio fenomeno. La forza di LOL sta nel tipo di comicità immediata che propone, capace di far ridere tutti, senza alcuna distinzione. E’ un formato solido, immediato e semplicissimo, perfetto per chi fa il mestiere del comico. In questi mesi, c’è stata un’attesa incredibile per la seconda stagione. Ed eccoci qui, nuovamente al fianco di Prime Video che ringraziamo per il suo costante lavoro di valorizzazione della produzione e dei talenti locali. Abbiamo messo insieme un cast formidabile, trasversale e variegato, che non vediamo l’ora di vedere all’opera. Un grazie di cuore a Mara Maionchi per il fondamentale contributo che ha dato allo show lo scorso anno e un in bocca al lupo a Frank Matano che, nella veste inedita di “arbitro”, affiancherà Fedez in questa nuova avventura”. 

Ruben Trasatti
Fondatore di TeleNauta.it, pieno di idee, specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare le cose più strane nei meandri del web: ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. In più collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST