Come godersi la quarta stagione di Star Trek Discovery in streaming gratis

Era lo scorso 18 novembre quando negli Stati Uniti ha preso il via sulla piattaforma Paramount+ (di proprietà ViacomCBS) la quarta e attesissima stagione di Star Trek Discovery.

Proprio pochi giorni prima del debutto, per i tanti fan del franchise che vivono fuori dai confini statunitensi, era però arrivata una doccia fredda: Netflix non ha più i diritti per trasmettere la nuova stagione e per gli italiani (ma anche per diversi altri paesi europei), si dovrà attendere il lancio del servizio Paramount+ previsto nel corso del 2022.

Per fortuna non è andata propriamente così: dopo l’attesa, i malumori e le critiche, è stato deciso che Star Trek Discovery IV sarebbe stato trasmesso su Pluto TV, il servizio VOD gratuito sempre di ViacomCBS e disponibile in Italia dalla fine di ottobre.

Una decisione inaspettata, forse non solo legata alla volontà di far felici molti fan della serie, ma anche per evitare di incentivare lo streaming illegale e promuovere in questo modo Pluto TV (probabilmente anche meglio di qualsiasi campagna pubblicitaria).

Così, dallo scorso 26 novembre è partita la trasmissione della nuova stagione di Star Trek Discovery con i primi due episodi trasmessi a partire dalle 21 (in replica il sabato e la domenica successiva) sul nuovo canale lineare SCIFI che si trova tra le varie reti gratuite di Pluto TV.

Il funzionamento è molto simile a quello della nostra tv su digitale terrestre, con la possibilità di “sfogliare” tra oltre 40 diversi canali, un po’ come si farebbe con il proprio telecomando. Ognuno dedicato ad un genere diverso (non solo serie tv, ma anche film e reality, quest’ultimi dal ricco catalogo di MTV).

Per chi interessato alla nuova stagione di Star Trek Discovery, è bene sottolineare che le puntate trasmesse tutti i venerdì a partire dalle ore 21 (in replica il sabato e la domenica allo stesso orario), non sono reperibili on demand, quindi non è possibile rivederle in qualsiasi momento della giornata (un po’ come accade con le dirette della tv tradizionale).

Dunque è bene ricordarsi di fissare un promemoria per le ore 21 del venerdì (o sabato/domenica) o si rischia di perdere una intera puntata, senza possibilità di recuperarla in alcun modo.

Il tutto in attesa di scoprire quando debutterà Paramount+ in Italia: nel frattempo possiamo goderci questa serie del tutto gratis, grazie ad un blocco pubblicitario ogni 20 minuti circa di trasmissione.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST