Junior Eurovision Song Contest 2021: l’Italia in gara a Parigi, scaletta e come seguirlo su RaiGulp

Sarà Elisabetta Lizza, 12 anni, a rappresentare l’Italia allo Junior Eurovision Song Contest 2021, la più importante competizione europea dedicata ai giovani artisti di tutta Europa, organizzata dall’Unione delle TV pubbliche europee (EBU), tra cui la Rai.

La manifestazione si tiene oggi pomeriggio, domenica 19 dicembre, a Parigi in Francia e sarà seguita in diretta anche quest’anno da Rai Gulp, a partire dalle ore 15:50.

A commentare la manifestazione dallo studio di Torino saranno il conduttore Mario Acampa (noto volto di Rai Gulp), affiancato dall’attrice Giorgia Boni (protagonista di serie popolari come “Maggie & Bianca Fashion Friends” e “Radio Teen”), e dalla cantante Marta Viola, che ha rappresentato l’Italia al Jesc 2019.

Artista e brano in gara al JESC 2021

Elisabetta Lizza, 12 anni, di Adro (Brescia) interpreterà il brano “Specchio (Mirror On The Wall)”, un brano sul difficile rapporto tra i ragazzi e la propria immagine. “Specchio” (musica di Stefano Rigamonti, Marco Iardella e Franco Fasano e testo di Fabrizio Palaferri e Stefano Rigamonti, edito da Rai Com Edizioni Musicali), è un dialogo tra la giovane cantante e la sua immagine allo specchio, in cui lei chiede di andare oltre le apparenze. Il videoclip prodotto da Rai Gulp in collaborazione con l’Antoniano di Bologna, è disponibile su Rai Play, sul canale ufficiale YouTube del Jesc, e sui social network di Rai Gulp.

Le prime canzoni che Elisabetta Lizza ha imparato a cantare sono state “Tutta colpa mia” di Elodie e “Come foglie” di Malika Ayane. Negli ultimi tre anni ha preso parte a musical e concorsi canori, tra cui “Peter Pan” (2018), “Forza Venite Gente” (2019) e i concorsi “Bucarest Music Festival” (2021) e “Sanremo in Città” (2021).

Come si vota online

Oltre alle giurie, il restante 50% delle votazioni arriva dalle votazioni online sul sito www.jesc.tv che si sono aperte qualche giorno fa e chiuderanno parzialmente oggi alle ore 15,59, cioè prima dell’avvio della manifestazione. Successivamente, il voto sarà riaperto a partire dall’ultima performance in gara e per circa 15 minuti.

La scaletta del JESC 2021

Al Junior Eurovision Song Contest 2021 sono in gara 19 Paesi: Albania, Armenia, Arzebaigian, Bulgaria, Francia, Georgia, Germania, Irlanda, Italia, Kazakistan, Malta, Macedonia del Nord, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Spagna e Ucraina.

Ecco l’ordine in cui si esibiranno:

#NazioneArtistaBrano
01 GermaniaPauline“Imagine Us”
02 GeorgiaNiko Kajaia“Let’s Count the Smiles”
03 PoloniaSara James“Somebody”
04 MaltaIke e Kaya“My Home”
05 ItaliaElisabetta Lizza“Specchio (Mirror on the Wall)”
06 BulgariaDenislava e Martin“Voice of Love”
07 RussiaTanya Mezhentseva“Mon Ami”
08 IrlandaMaiú Levi Lawlor“Saor (Disappear)”
09 ArmeniaMaléna“Qami Qami” (Քամի Քամի)
10 KazakistanAlinur Khamzin e Beknur Zhanibekuly“Ertegı älemı (Fairy World)” (Ертегі әлемі)
11 AlbaniaAnna Gjebrea“Stand By You”
12 UcrainaOlena Usenko“Vazhil” (Важіль)
13 FranciaEnzo“Tic Tac”
14 AzerbaigianSona Azizova“One of Those Days”
15 Paesi BassiAyana“Mata Sugu Aō Ne” (またすぐ会おうね)
16 SpagnaLevi Díaz“Reír”
17 SerbiaJovana e Dunja“Oči Deteta (Children’s Eyes)” (Очи Детета)
18 Macedonia del NordDajte Muzika“Green Forces”
19 PortogalloSimão Oliveira“O Rapaz”

Il motto e l’organizzazione

Lo slogan dell’evento è “Imagine”, che riecheggia la canzone di Valentina (vincitrice del JESC 2020) ma che allude anche alla capacità di sognare di tutti i ragazzi e, in particolare, alla creatività dei giovani talenti che si incontreranno per promuovere la propria musica attraverso tutta l’Europa, l’Asia centrale e l’Australia.

Parigi è la città scelta per questa nuova edizione, organizzata da France Télévisions sotto la supervisione dell’European Broadcasting Union (EBU), dopo la vittoria lo scorso anno a Varsavia della concorrente francese Valentina. L’evento si svolge presso La Seine Musicale, una spettacolare sala da concerto situata sull’Île Seguin, sul fiume Senna.

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST