La seconda stagione di Doc – Nelle tue mani in prima visione su Rai 1 e Rai Play

Da questa sera, 13 gennaio, in prima serata, tornano su Rai 1 le avventure del dottor Andrea Fanti, interpretato da Luca Argentero, nella seconda stagione della fortunata serie Doc – Nelle tue mani, che nel 2020 era arrivata a superare gli otto milioni di spettatori e il 30%, favorito in parte dalla messa in onda nel periodo del primo lockdown.

La serie, prodotta da Lux Vide, racconta la storia di un medico “con limitazioni“: il dottor Fanti, primario di Medicina Interna del Policlinico Ambrosiano, ha dovuto ricostruire la propria vita dopo aver trascorso un periodo in coma e dopo aver perso i ricordi degli ultimi dodici anni. A causa di questa condizione, Fanti non è stato pienamente reintegrato nel proprio ruolo e può soltanto occuparsi della formazione degli specializzandi. Nella vita privata è, invece, diviso tra Agnese Tiberi (Sara Lazzaro), la moglie da cui non ricordava di aver divorziato, e Giulia Giordano (Matilde Gioli), con la quale aveva iniziato una relazione poco prima dell’incidente.

La serie tratterà, però, l’emergenza legata alla pandemia di Covid-19, che ha visto Milano e la Lombardia come epicentro mondiale. La serie, però, cercherà di metterla ai margini per provare a raccontare un possibile ritorno alla normalità dopo la fine pandemia, mostrando come il Doc e il resto del suo reparto abbiano ripreso ad occuparsi dei pazienti con l’empatia che li ha sempre caratterizzati. Fanti proverà anche a riconquistare il suo ruolo di primario, cercando di recuperare i progressi fatti in campo medico negli ultimi anni e scendendo a patti con la condizione in cui si ritrova dalla fine del coma. Ma non solo: dovrà anche fare i conti col senso di colpa per qualcosa che è avvenuto nel periodo peggiore dell’emergenza e che tutti provano a tenere nascosto, come un segreto terribile e inconfessabile.

I primi due episodi

Questa sera, alle 21,25, saranno trasmessi i primi due episodi della seconda stagione di Doc – Nelle tue mani, intitolati Una vita nuova e La guerra è finita. Il primo di questi è già disponibile in anteprima su Rai Play da martedì 11 gennaio.

Il primo episodio è ambientato a febbraio 2020. Andrea vuole tenere unita la propria squadra che, intanto, sta andando a pezzi: Giulia si trasferisce a Genova, Lorenzo (Gianmarco Saurino) vuole lasciare la Medicina, Gabriel (Alberto Malanchino) sta per partire per l’Etiopia e Elisa (Simona Tabasco) non sembra più interessata al reparto. Anche Carolina (Beatrice Grannò) non sembra più interessata a seguire le orme del padre, anche se è prossima alla laurea, con grande dispiacere di lui che, intanto, vorrebbe riconquistare Agnese. La pandemia, però, arriva a sconvolgere tutti i loro piani.

Il secondo episodio è ambientato qualche anno dopo, quando la pandemia si è conclusa. Mentre Andrea sembra intenzionato a lasciare tutto, rifiutando di occuparsi del caso dell’infermiere Giacomo (Giacomo Poretti), in ospedale arrivano l’internista Damiano Cesconi (Marco Rossetti) e l’infettivologa Cecilia Tedeschi (Alice Arcuri), oltre a un nuovo primario che vorrebbe smantellare il reparto di medicina interna. Intanto, viene avviata un’indagine sulle responsabilità avute nell’ospedale nei primi tempi dell’emergenza, con Agnese principale indagata.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST