Underwater: l’ultimo anno della carriera di Federica Pellegrini su Prime Video

Continuano ad arrivare nuovi prodotti Amazon Exclusive dedicati allo sport e oggi, 20 gennaio, è la volta di Federica Pellegrini: Underwater, il film-documentario dedicato alla carriera della Divina del nuoto italiano, già proposto al cinema per alcuni giorni a partire dal 10 gennaio.

Una produzione Fremantle Media e Notorious Pictures, diretta da Sara Ristori, che segue la lunga marcia di avvicinamento di Pellegrini ai Giochi olimpici di Tokyo 2020, durata un anno in più a causa della pandemia di Covid-19 (che, fra le altre cose, non ha risparmiato la nuotatrice veneta, nell’autunno 2020), culminata nel raggiungimento della sua finale nei 200 m stile libero lo scorso 28 luglio.

Tra allenamenti massacranti, crisi fisiche e psicologiche, riscatti e rivincite, Pellegrini si è messa in gioco davanti alle telecamere, raccontando non soltanto l’attualità, ma anche la storia di una ragazza tenace e introversa che, col sostegno dei suoi genitori, è riuscita a coronare i suoi sogni da sportiva per diventare la più forte nuotatrice italiana di sempre e tra le più forti a livello mondiale per oltre un quindicennio.

Sarà, quindi, esplorato anche il lato più umano e intimo della nuotatrice, come l’amore per il suo allenatore Matteo Giunta, il legame con la madre Cinzia e il padre Roberto e alcuni ricordi dolorosi, come la scomparsa dell’allenatore che l’ha portata al grande successo internazionale, Alberto Castagnetti, nel 2009, o la bulimia, di cui ha sofferto negli anni dell’adolescenza.

Underwater è composto dai filmati girati negli ultimi due anni e dalle prime VHS delle gare a cui ha partecipato Federica Pellegrini, all’inizio degli anni Duemila, e vede a corredo la colonna sonora realizzata da Samuel Romano, frontman dei Subsonica.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST