I am Bolt: la biografia del velocista giamaicano su Sky Documentaries e Now

Nella prima serata di domenica 30 gennaio (ore 21:15Sky Documentaries (canale 122 e in streaming su NOW) propone il film biografico I Am Bolt diretto dai fratelli Benjamin e Gabe Turner nel 2016 e dedicato a Usain Bolt, il velocista giamaicano vincitore di 8 medaglie d’oro ai Giochi Olimpici (in 3 diverse edizioni) e attualmente detentore dei record mondiali sulle distanze di 100 e 200 metri e per la staffetta 4×100 m. Proprio grazie a questi titoli l’atleta è stato definito l’uomo più veloce del mondo ed è considerato un’icona planetaria.

Il documentario tuttavia ci permette di conoscere il lato più umano e genuino di Bolt al di là delle sue sole prestazioni sportive. Spesso è lo stesso atleta a prendere la telecamera e filmare in maniera divertita alcune immagini della sua quotidianità senza però sottrarsi anche dalla narrazione di episodi meno piacevoli o dall’evocazione di ricordi familiari, come il complesso rapporto col padre che gli ha imposto una rigida educazione volta a dare il giusto valore alla parola “disciplina”. 

Tra i protagonisti coinvolti nel progetto compaiono (oltre ai genitori, gli allenatori e il miglior amico dell’atleta) i calciatori Pelé e Naymar, il velocista Asafa Powell, il cantante Ziggy Marley, la tennista Serena Williams e il rapper Nas.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST