West Side Story: il film evento diretto da Steven Spielberg è su Disney+

West Side Story, uno dei più famosi musical di Broadway, arriva quest’oggi, 2 marzo, su Disney+ nella nuova versione cinematografica diretta da Steven Spielberg e realizzata a 60 anni esatti dalla prima trasposizione sul grande schermo, realizzata da Jerome Robbins e Robert Wise.

Il film è uscito nelle sale statunitensi il 10 dicembre 2021 e in quelle italiane il 23 dicembre, con un anno di ritardo rispetto al previsto data la pandemia di Covid-19 che non ne avrebbe permesso la visione al cinema. Come la versione del 1961, questo nuovo West Side Story ha già ricevuto l’attenzione della critica, con ben sette nomination agli Oscar (tra cui Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Attrice non Protagonista) e undici ai Critics Choice Awards e ha già conquistato tre Golden Globe ed è stato nominato come uno dei 10 migliori film del 2021 dall’American Film Institute e dal National Board of Review.

Ispirato a Romeo e Giulietta di William Shakespeare, il film è ambientato nel 1957, nel quartiere della Upper West Side di New York, raccontando le feroci rivalità fra i Jets, una gang composta da immigrati europei di seconda generazione, e gli Sharks, composta da immigrati portoricani.

Protagonisti principali sono Tony (Ansel Elgort), co-fondatore della gang dei Jets appena uscito di prigione, e Maria (Rachel Zegler), appena arrivata nella Grande Mela da Porto Rico. Con loro anche Ariana DeBose (Anita), David Alvarez (Bernardo), Mike Faist (Riff), Josh Andres Rivera (Chino), Ana Isabelle (Rosalia), Corey Stoll (Tenente Schrank), Brian d’Arcy James (Agente Krupke) e Rita Moreno (Valentina).

Sempre su Disney+ è già disponibile lo speciale realizzato da ABC Something’s Coming: West Side Story, trasmesso in prima visione negli Stati Uniti lo scorso 23 novembre.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST