MotoGP Unlimited: l’altra faccia del Motomondiale 2021 è su Prime Video

Ne avevamo parlato a novembre 2021, a pochi giorni dalla conclusione della passata stagione. Oggi, 14 marzo, su Prime Video è finalmente disponibile MotoGP Unlimited, la prima docu-serie Amazon Original dedicata al Motomondiale 2021.

Sulla falsariga della serie Netflix Formula 1: Drive to survive (la cui quarta stagione è stata pubblicata l’11 marzo) e delle altre serie Amazon Original All or nothing, il documentario non si occuperà soltanto di raccontare i risultati ottenuti in pista dai piloti della classe MotoGP, ma porterà gli appassionati a conoscere le sessioni di allenamento e i segreti di quanto avviene nei box, attraverso le storie di alcuni dei rider più rappresentativi e dei relativi team manager.

In particolare, si vedrà da vicino la stagione del campione del mondo Fabio Quartararo, primo pilota francese a conquistare il titolo iridato nella Top Class, e di Valentino Rossi, che ha lasciato il mondiale dopo 25 anni e nove titoli (ma non il mondo delle corse, dato che nel 2022 sarà impegnato nei rally). Ma anche di Francesco Bagnaia (che in sella alla Ducati ha lottato fino all’ultimo per la vittoria finale, conquistando un ottimo secondo posto), di Joan Mir (vincitore del Mondiale 2020), di Johann Zarco e di Maverick Viñales (che ha vissuto una stagione concitata, essendo stato licenziato dalla Yamaha dopo il GP di Stiria e riprendendo in sella all’Aprilia nel GP di Aragona).

Tanti i volti che provengono dalle diverse scuderie impegnate nel campionato, che daranno la loro visione sulle principali sfide affrontate quotidianamente. Attraverso filmati inediti, la serie racconterà le storie delle future promesse di questo sport, ma anche quelle dei veterani che hanno ottenuto titoli e vittorie nel corso degli anni.

Di seguito, il trailer della serie.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST