House of the Dragon: da agosto il prequel di Game of Thrones su Sky e NOW e in contemporanea con HBO

È stata annunciata oggi la data di approdo in Italia di House of the Dragon, la serie tratta dal romanzo Fuoco e sangue di George R. R. Martin e prequel dell’acclamatissimo successo Game of Thrones: sarà possibile seguirla su Sky e NOW a partire dal prossimo 22 agosto, in contemporanea con la messa in onda negli Stati Uniti su HBO.

Ambientata due secoli prima degli eventi narrati nella serie originaria, racconterà le vicissitudini della casata dei Targaryen. Per chi volesse recuperare le otto stagioni e i 73 episodi di Game of Thrones, sono tutti disponibili on demand su Sky e su NOW, come accadrà anche per questo atteso spin-off, annunciato nel 2019 e i cui dieci episodi sono stati girati fra Regno Unito, Spagna e Portogallo nel corso del 2021.

La sinossi e il cast principale

Le vicende della serie cominceranno al momento dell’elezione del nuovo re Viserys I Targaryen, interpretato da Paddy Considine, chiamato a succedere al vecchio sovrano Jaehaerys dopo il Gran Concilio di Harrenhal. Da uomo appassionato, gentile e rispettabile, intende portare avanti l’eredità di suo nonno, ma ben presto si renderà conto che non sempre si realizza l’equazione grande uomo, grande re. Accanto a lui c’è il principe ed erede al trono Daemon Targaryen, interpretato da Matt Smith, impareggiabile guerriero e cavalcatore di draghi, che possiede il vero sangue del drago. Ma anche la principessa Rhaenys Targaryen, interpretata da Eve Best: moglie di lord Velaryon, è la grande sconfitta del Concilio, scartata dalla corsa al trono in favore del cugino Viserys soltanto perché donna.

Alicent Hightower (Olivia Cooke) è, invece, la figlia di Otto (interpretato da Rhys Ifans), il primo Cavaliere del Re: dotata di grande fascino e di grande acume politico, ha trascorso gran parte della sua vita nella Fortezza Rossa, accanto al sovrano e ai suoi uomini più fidati. La principessa Rhaenyra Targaryen (Emma D’Arcy) è la primogenita di re Viserys e anche lei è un’abile cavalcatrice di draghi. Quindi, vi è anche Lord Corlys Velaryon (Steve Toussaint), il Serpente di mare, che ha costruito una sede di prestigio per la sua casata, ancor più di quella dei Lannister, e rivendica la più grande flotta al mondo.

Infine, nel cast principale ci sono anche: sir Criston Cole (Fabien Frankel), di discendenza dorniana e figlio dell’attendente del Lord di Blackheaven, che non rivendica alcun titolo e alcuna terra, ma vuole solo dimostrare la sua abilità da guerriero; e Mysaria (Sonoya Mizuno), giunta a Westeros senza avere nulla e venduta più volte di quanto lei possa ricordare ma, nonostante ciò, è diventata la più grande alleata del principe Daemon.

Inoltre, compariranno nei vari episodi di House of the Dragon anche Milly Alcock, Bethany Antonia, Phoebe Campbell, Emily Carey, Harry Collett, Ryan Corr, Tom Glynn-Carney, Jefferson Hall, David Horovitch, Wil Johnson, John MacMillan, Graham McTavish, Ewan Mitchell, Theo Nate, Matthew Needham, Bill Paterson, Phia SabanGavin SpokesSavannah Steyn.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST