Old: il nuovo thriller di M. Night Shyamalan dove una spiaggia fa invecchiare

Giovedì 31 marzo, a partire dalle ore 21:15, va in onda in prima visione su Sky Cinema Uno (ed è fruibile anche su NOW) il thriller avventuroso Old, diretto da M. Night Shyamalan nel 2021. Si tratta di una trasposizione cinematografica della graphic novel francese Château de sable, scritta da Pierre Oscar Levy e disegnata da Frederik Peeters.

Per superare un brutto periodo Guy Cappa (Gael García Bernal) e sua moglie Prisca (Vicky Krieps) decidono di concedersi, con i loro figli Trent e Maddox, un viaggio in un esclusivo resort su un’isola tropicale poco nota.

Giunti sul posto, su proposta dei gestori del locale, la famiglia decide di far visita ad una spiaggia incontaminata sulla quale, oltre a loro quattro, sono presenti il rapper Mid-Size Sedan (Aaron Pierre) con la sua fidanzata, Jarin Carmichael (Ken Leung) e sua moglie Patricia (Nikki Amuka-Bird), il chirurgo Charles (Rufus Sewell) con la moglie Chrystal (Abbey Lee), la loro figlia Kara e Agnes (Kathleen Chalfant), la nonna paterna di quest’ultima.

Dopo l’euforia iniziale iniziano a susseguirsi eventi tragici, come la morte della fidanzata di Mid-Size Sedane e poi quella di Agnes. Inoltre, col passare del tempo e senza una spiegazione, i vacanzieri iniziano ad invecchiare rapidamente mentre i tre bambini passano dall’adolescenza all’età adulta. Presa coscienza dell’incubo che stanno vivendo i superstiti proveranno a lasciare la spiaggia e a sfuggire dalla morte che potrebbe sopraggiungere in un solo giorno…

La pellicola, ricca di colpi di scena, offre una riflessione sull’inesorabile scorrere del tempo e, sfruttando un contesto da reality show in puro stile “Survivor”, tratta temi quali la vita di coppia, la malattia, il perdono, la morte e l’etica, quest’ultima con particolare riferimento al contesto medico-farmaceutico.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST