Richard E. Grant nel cast della nuova serie Disney+ Nautilus

Disney+ ha annunciato ieri l’ingresso di Richard E. Grant, candidato all’Oscar come migliore attore non protagonista per il film Copia originale, nel cast della serie live action britannica Nautilus, le cui riprese sono attualmente in corso di svolgimento nei Village Roadshow Studios di Oxenford, nel Queensland.

La serie, in dieci episodi, è la prima trasposizione del racconto di Ventimila leghe sotto ai mari di Jules Verne dal punto di vista del capitano Nemo (interpretato nella serie da Shazad Latif): un principe dell’India derubato del proprio diritto di nascita e della sua famiglia, prigioniero della Compagnia delle Indie Orientali e deciso più che mai a vendicarsi contro le persone che gli hanno sottratto tutto. Una volta salpato col suo improvvisato equipaggio a bordo del maestoso Nautilus, combatterà i suoi nemici ma scoprirà anche un magico mondo sottomarino e si guadagnerà il posto di capitano vivendo un’avventura indimenticabile sopra e sotto il mare.

Il ruolo di Richard E. Grant sarà, in realtà, quello di una guest star: interpreterà, infatti, il leader della città portuale di Karajaan, che Nemo e l’equipaggio incontreranno in una delle loro fantastiche avventure.

Oltre a Latif e a Grant, nel cast della serie (che approderà prossimamente su Disney+) sono presenti anche: Muki Zubis, nel ruolo di Casimir, imperturbabile marinaio che diventa primo ufficiale del Nautilus; Benedict Hardie, nel ruolo di Cuff, soldato della Compagnia che si nasconde durante il furto del Nautilus; Jacob Collins Levy, nel ruolo del capitano Youngblood, inviato a rintracciare il Nautilus sequestrato; Luke Arnold, nel ruolo del capitano Billy Millais, in missione per catturare Nemo, col quale condivide il proprio passato. Inoltre, ci saranno anche Georgia Flood (Humilty Lucas), Thierry Frémont (Gustave Benoit), Céline Menville (Loti), Pacharo Mzembe (Boniface), Ling Cooper Tang (Suyin), Damian Garvey (Director Crawley), Tyorne Ngatai (Kai) e Kayden Price (Blaster).

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST