La settima edizione di Boss in incognito con Max Giusti su Rai 2

Questa sera, alle 21,20, su Rai 2 (e in streaming su Rai Play) torna in onda Boss in incognito, versione italiana del format britannico Undercover Boss, con la prima puntata della sua settima stagione. Approdato in Italia nel 2014 dopo essere stato fra i programmi più iconici dei primi anni delle reti Discovery, anche in questa stagione sarà presentato da Max Giusti.

Un format molto semplice, che dopo tante edizioni richiede anche una certa sospensione dell’incredulità, nel quale un imprenditore o un’imprenditrice decide di camuffarsi da dipendente, adottando un’identità fasulla e lavorando per una settimana al fianco di colleghe e colleghi in ciascuno dei settori di cui si compone la propria impresa, fingendo di dover imparare i segreti del mestiere con la scusa di prendere parte ad un fantomatico reality show sul mondo del lavoro.

In questo modo, quindi, si incontrano due mondi apparentemente distanti e incompatibili: quello dei dirigenti, che possono capire punti di forza e criticità della propria azienda (senza mai arrivare alla durezza dell’edizione originale, con tanto di licenziamenti in tronco nei confronti dei dipendenti peggiori); e quello dei dipendenti, che inconsapevolmente possono avvicinarsi ai loro datori di lavoro.

Anche questa edizione conterà quattro puntate: nella prima, la protagonista sarà Martina Oliviero, manager dell’omonima azienda di famiglia che si occupa della produzione di torrone e cioccolata per la grande distribuzione. Nel corso della settimana, lavorerà al fianco dei dipendenti che si occupano della produzione e del confezionamento del torrone e del croccante, mentre Max Giusti si cimenterà nella produzione delle arachidi pralinate. Nei prossimi appuntamenti, le aziende visitate si occuperanno di yachts, di pizze surgelate e di imballaggi industriali.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST