Tra due mondi: l’obiettivo di raccontare il precariato femminile

Arriva su Sky Cinema Due (e su NOW) nella prima serata di martedì 21 giugno, a partire dalle ore 21:15, il film drammatico Tra due mondi, diretto da Emmanuel Carrère nel 2021.

La pellicola, ispirata a Le Quai de Ouistreham, saggio autobiografico della giornalista e scrittrice francese Florence Aubenas, è stata presentata lo scorso anno al Festival di Cannes.

Decisa a realizzare un nuovo romanzo, che racconti il precariato femminile francese, la nota scrittrice Marianne Winckler (Juliette Binoche) si trasferisce a Ouistreham, cittadina costiera della Normandia, dalla quale partono i traghetti diretti a Portsmouth sulla costa inglese.

Per inserirsi nel nuovo contesto sociale e raccogliere tranquillamente storie utili alla stesura del suo lavoro, la donna si presenta al locale ufficio di collocamento e viene assunta come addetta alle pulizie a bordo dei traghetti che solcano il mare de La Manica. Presto fa amicizia con altre donne come la giovane Marilou (Léa Carne) e Christèle (Hélène Lambert), madre single con 3 figli.

Il lavoro sulle imbarcazioni si rivela faticoso, mal pagato e per nulla gratificante ma le colleghe si mostrano solidali tra di loro e pronte a sostenersi anche in quel contesto di emarginazione socio-economica. Riuscirà Marianne a mantenere nascosta la propria identità e portare a termine il romanzo?

Film girato con piglio documentaristico restituendo, in maniera verosimile, dettagli inconsueti e aneddoti efficaci, utili a raccontare il complesso mondo del lavoro precario.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST