Uncoupled: la nuova comedy con Neil Patrick Harris su Netflix

Debutta quest’oggi, 29 luglio, Uncoupled, la nuova serie comedy di Netflix ideata da Darren Star e Jeffrey Richman che vede protagonista Neil Patrick Harris (che è anche produttore esecutivo), il popolare Barney Stinson in How I met your mother.

Per Harris si tratta del secondo progetto realizzato per Netflix, dopo l’esperienza, tra il 2017 e il 2019, nel ruolo del Conte Olaf in Una serie di sfortunati eventi, serie basata sugli omonimi romanzi di Lemony Snicket.

Neil Patrick Harris – credits: Barbara Nitke (Netflix)

In questo caso, invece, Harris interpreterà Michael Lawson, un agente immobiliare che si ritrova a dover ricostruire la propria vita dopo la separazione dal marito dopo ben 17 anni di matrimonio. Il protagonista, infatti, dovrà superare due problemi apparentemente insormontabili: perdere la persona che credeva fosse la sua anima gemella e ritrovarsi, ad oltre 40 anni, da uomo single a New York. Per la prima stagione della serie sono previsti otto episodi, tutti immediatamente disponibili sulla piattaforma.

Nel cast della serie, annunciata lo scorso 4 maggio, figurano anche Tisha Campbell (Suzanne Prentiss, collega di lavoro di Michael), Emerson Brooks (Billy Burns, meteorologo televisivo), Brooks Ashmanskas (Stanley James, mercante d’arte), Marcia Gray Harden (Claire Lewis, amica del protagonista proveniente dall’Upper East Side) e Tuc Watkins (Colin McKenna, ex di Michael).

Di seguito, il trailer ufficiale in italiano di Uncoupled.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST