Palma – Un amore di cane: dal triste abbandono a una tenera adozione

Arriva in prima visione su Sky Cinema Uno (e sulla piattaforma streaming di NOW) nella serata di domenica 7 agosto, a partire dalle ore 21:15, il film drammatico Palma – Un amore di cane diretto nel 2021 dal regista russo Aleksandr Domogarov Jr. e basato su eventi realmente accaduti presso l’aeroporto internazionale Vnukovo di Mosca.

Unione Sovietica, 1977. Igor Polsky (Yan Tsapnik) si trova all’aeroporto per imbarcarsi e raggiungere un Paese estero. Sprovvisto degli appositi certificati veterinari e non potendo quindi portare con sé il proprio cane, un pastore tedesco di nome Palma, l’uomo decide allora di lasciarlo lì.

Nei giorni seguenti l’animale resta in quei luoghi nella vana attesa del ritorno del suo padrone finché Vyacheslav Lazarev (Viktor Dobronravov), un pilota di aerei, decide di portarlo a casa e regalarlo a suo figlio Kolya (Leonid Basov), affinché possa fargli compagnia e aiutarlo a superare la recente perdita della madre.

Tra i due nascerà una profonda amicizia e un amore incondizionato che, tuttavia, sarà messo a dura prova dal ritorno di Igor…

Il tema della devozione animale verso il proprio padrone è al centro di questo film che in tanti hanno descritto come una sorta di Hachiko russo. Inoltre elementi di avventura e un carico di buoni sentimenti lo rendono perfetto per la visione di tutta la famiglia.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST