In nome del cielo: un torbido delitto sconvolge un piccolo sobborgo nella serie Disney

Una nuova serie true crime, basata cioè su un vero caso criminale, arriva oggi 31 agosto su Disney+. Con protagonisti gli attori Andrew Garfield e Daisy Edgar-Jones, la serie In nome del cielo segue gli eventi che hanno portato all’omicidio di Brenda Wright Lafferty e della sua bambina in un sobborgo di Salt Lake Valley, Utah, nel 1984.

A interpretare Brenda è Daisy Edgar-Jones, mentre Andrew Garfield è nella parte del detective Jeb Pyre, e anche un devoto mormone, che indaga sugli eventi che hanno coinvolto la famiglia Lafferty. Scopre così verità sepolte sulle origini della religione LDS e sulle violente conseguenze di una fede inflessibile, cosa che metterà in discussione la sua stessa fede.

Il cast è completato da Sam Worthington, Denise Gough, Wyatt Russell, Billy Howle, Gil Birmingham, Adelaide Clemens, Rory Culkin, Seth Numrich, Chloe Pirrie e Sandra Seacat.

I 7 episodi di In nome del cielo, basata sul best seller scritto da Jon Krakauer, andranno su Disney+ dal 31 agosto. In precedenza la data era stata fissata al 27 luglio, dunque uno slittamento di un mese.

L’adattamento prodotto da FX Productions è a cura di Dustin Lance Black, che è anche showrunner e produttore esecutivo insieme a Brian Grazer, Ron Howard e Anna Culp per Imagine Television; Jason Bateman e Michael Costigan di Aggregate Films; David Mackenzie e Gillian Berrie.

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST