Morte della Regina Elisabetta II: la Tv britannica si ferma per lutto, ecco le prime decisioni

La morte della Regina Elisabetta II a 96 anni non coglie impreparata la Tv britannica che da tempo ha stabilito precisi protocolli per coordinare i palinsesti nei giorni di lutto nazionale, fino e anche oltre i funerali di Stato. In queste ore concitate sono state già comunicate le prime decisioni che riguardano le emittenti Tv del Regno Unito.

Per la giornata di oggi, 9 settembre, BBC One continua a sospendere la programmazione regolare per una diretta non stop a cura della sua redazione giornalistica. In prima serata avrà il documentario A Tribute to Her Majesty The Queen. BBC Two mostrerà invece una selezione di programmi. Qui si trasferirà, ad esempio, la soap opera EastEnders alle ore 19:30. Nel 2022 era già accaduto in conseguenza di alcuni eventi sportivi. Su BBC Two andranno poi in onda programmi informativi e più sobri.

Anche ITV ha scelto di sostituire l’intera programmazione con le notizie in diretta da studio. Channel4 avrà una selezione di produzioni con una importante eccezione: non manderà in onda nessun programma di natura comica. A saltare, lo show di punta The Last Leg.

Per il prossimo futuro, cioè nelle settimane a venire, salteranno tutti i debutti di nuove serie televisive così come verranno cancellati tutti gli show di genere comico. Non andranno in onda nemmeno le nuove edizioni di produzioni come The Great British Bake Off, Strictly Come Dancing (Ballando con le stelle) e Drag Race UK. Slitteranno tutte a data da definire, certamente alcuni giorni, se non settimane, dopo i funerali della Regina Elisabetta II. Chi vorrà svagarsi dovrà, dunque, per forza ricorrere al mondo dello streaming (a tal proposito, ieri è andato totalmente oscurato il Disney+ Day che magari in futuro dovrà pure cambiare data per non scontrarsi con la Storia).

Infine vanno segnalati i dati di ascolto di ieri. Oltre 9,7 milioni di spettatori (picco) hanno seguito in diretta su BBC One l’annuncio della morte della Regina Elisabetta II. A questi si aggiungono 830.000 spettatori di BBC Two e 867.000 di BBC News. Su ITV picco di 3,7 milioni. Sky News a 684.000. Nelle ore successive BBC One ha raggiunto picchi fino a 9,5 milioni di spettatori, per poi tornare dalle ore 22 a picchi massimi di 4,4 milioni. A riferirlo è su Twitter il critico televisivo britannico, Scott Bryan.

(Ultimo aggiornamento – 9/9 ore 16:15)

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST