Illusioni perdute: un romanziere di umili origini si vendica dell’aristocrazia

Arriva su Sky Cinema Due (ed è disponibile anche su NOW) nella prima serata di giovedì 15 settembre, con partenza alle ore 21:15, il film storico-drammatico Illusioni perdute, diretto da Xavier Giannoli nel 2021.

La pellicola, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Honoré de Balzac (pubblicato in tre parti tra il 1837 e il 1843), è stata presentata in concorso durante la 78ª edizione della Mostra del Cinema di Venezia e si è aggiudicata 5 riconoscimenti (tra i quali quello per il Miglior film) al Premio César 2022.

Nella Francia del XIX secolo, Lucien Chardon (Benjamin Voisin) è un giovane che vive nella campagna di Angoulême e che aspira a diventare uno scrittore. Tuttavia a sostenere Lucien c’è solo Louise de Bargeton (Cécile de France), baronessa e moglie di un uomo più anziano di lei, nonché destinataria delle odi del giovane artista.

In seguito ad uno scandalo, legato alla scoperta della loro relazione, Lucien decide di trasferirsi a Parigi ma qui deve far presto i conti con la classe aristocratica che gli si mostra riluttante a causa delle sue umili origini. 

Deluso e senza più denaro l’aspirante romanziere fa conoscenza di Étienne Lousteau (Vincent Lacoste), il perfido redattore di una nota gazzetta, così, oltre a recensire positivamente alcuni spettacoli teatrali in cambio di tangenti, inizia a scrivere cinici articoli per vendicarsi di quella classe sociale che lo ha deriso ed escluso…

In questa pellicola il conflitto tra coscienza e successo si interseca col mondo del giornalismo e diventa l’occasione per realizzare un parallelismo col contemporaneo dilagare del fenomeno delle fake news.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST