Alta moda (Haute Couture): i retroscena del mondo sartoriale

Martedì 20 settembre va in onda in prima visione su Sky Cinema Due (oltre ad essere disponibile su NOW), a partire dalle ore 21:15, il film drammatico Alta moda (titolo originale: Haute Couture), scritto e diretto dalla regista francese Sylvie Ohayon nel 2021.

Esther (Nathalie Baye) è un’anziana donna che ha completamente dedicato la propria vita al lavoro di sarta responsabile, presso il laboratorio della Maison Dior, e che si avvia al raggiungimento della pensione.

Un giorno la donna viene derubata in metropolitana dalla giovane Jade (Lyna Khoudri). In seguito le due protagoniste avranno nuovamente occasione di rivedersi ed Esther, dopo aver scoperto la difficile situazione economica della ladra, decide di occuparsi di lei accogliendola nel proprio atelier e insegnandole il mestiere.

Nonostante le incompatibilità caratteriali Esther offrirà alla sua stagista una possibilità per farsi strada nel mondo… Pur non brillando per l’originalità questo film può comunque contare su personaggi piacevoli e su interessanti retroscena del mondo dell’Alta Moda.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST