Athena: un algerino ucciso e i sospetti sulla polizia

A partire da venerdì 23 settembre è disponibile su Netflix il thriller poliziesco Athena diretto dal regista francese Romain Gavras nel 2021 e presentato in concorso alla 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia lo scorso 2 settembre.

Abdel (Dali Benssalah) è un ragazzo francese di origine algerina che, a seguito della morte del fratello tredicenne Idir, fa ritorno a casa per unirsi al dolore del resto della sua famiglia.

La giovane vittima, che sarebbe rimasta uccisa in circostanze poco chiare per mano della polizia, merita vendetta e, a tal proposito, Abdel e gli altri 2 fratelli, Moktar (Ouassini Embarek) e Karim (Sami Slimane), cercheranno di ricostruire la verità mente nella loro banlieu, chiamata Athena, si assisterà ad un crescendo di tensioni tra i propri abitanti che la trasformeranno in una sorta di quartiere sotto assedio…

Tra azione, violenze, sangue e lacrime questa pellicola scorre veloce e carica di pathos lasciando poco spazio all’immaginazione dello spettatore.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST