M6: per la vendita è duello alla pari, coinvolta Mediaset con MFE

Fallito il matrimonio con TF1 a causa dell’Antitrust, il dossier della vendita di quasi metà delle azioni del Gruppo M6 è di nuovo aperto. E come si era ipotizzato, rientra in gioco anche Mediaset con la sua società MFE Media For Europe, che ne era uscita sconfitta in una precedente fase.

Stavolta, secondo quanto riportato da Bloomberg, l’offerta di MFE sarebbe stata fatta insieme alla società Mediawan che fa capo a Xavier Niel, patron anche della compagnia telefonica Iliad.

MFE non sarebbe ovviamente la sola a competere per le quote (il 48,3%) attualmente in possesso del tedesco Bertelsmann, che secondo LePoint.fr è pure pronto a possederle fino al 2028 se in cambio non ricevessero un giusto prezzo.

Ma quei oltre 1,1 miliardi di Euro richiesti, a quanto filtra, sarebbero stati raggiunti da tutti i competitor in sfida: dunque da MFE-Mediawan, come dal trio Stephane Courbit/Rodolphe Saade/Marc Ladreit de Lacharriere. Sta a Bertelsmann, e alle banche che appoggiano l’operazione, valutare la migliore scelta che presumibilmente avverrà in tempi rapidi.

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST