Il teaser de Il grande gioco, la serie Sky Original sul dietro le quinte del calciomercato

Della nuova serie Sky Original Il grande gioco vi abbiamo parlato qualche mese fa. Oggi, oltre alla sinossi generale, è stato pubblicato anche il primo teaser del progetto curato da Sky Studios ed Eliseo Entertainment, prodotto da Luca Barbareschi e diretto da Fabio Resinaro e Nico Marzano, che arriverà sui canali Sky e in streaming su NOW da novembre.

Una serie nata da un’idea di Alessandro Roja e Alessandro Grandi e sviluppata in otto episodi da Tommaso Capolicchio, Giacomo DurziFilippo KalomenidisMarcello Olivieri e Andrea Cotti.

Il cast

Interprete principale della serie è Francesco Montanari, già protagonista dieci anni fa di Romanzo criminale – La serie, che interpreterà Corso Manni, ex procuratore di grande successo caduto in disgrazia a causa di un presunto legame col mondo del calcioscommesse. Nel cast de Il grande gioco figurano anche Elena Radonicich nel ruolo di Elena De Gregorio, ex moglie di Corso e procuratrice sportiva a sua volta, e Giancarlo Giannini nel ruolo di Dino De Gregorio, padre di Elena e CEO dell’agenzia di procuratori più potente in Italia, la ISG.

Completano il cast Lorenzo Cervasio (Francesco De Gregorio), Jesus Mosquera Bernal (Carlos Quintana), Lorenzo Aloi (Marco Assari), Giovanni Crozza Signoris (Antonio Lagioia) e Vladimir Aleksic (Sasha Kirillov).

La sinossi e il trailer

Screditato da false accuse, Corso Manni è passato dall’essere il golden boy dei procuratori della ISG, la più grande società di procuratori in Italia, ad essere allontanato dal mondo calcistico. Con l’aiuto del giovane procuratore Marco Assari, Corso ricostruisce la sua carriera contendendosi la procura del campione Carlos Quintana e del promettente Antonio Lagioia con Dino ed Elena De Gregorio, rispettivamente CEO della ISG e sua ex moglie. Un inaspettato gioco di alleanze e tradimenti prende forma con l’ingresso di Sasha Kirillov, un navigato procuratore della società russa Plustar, determinato a conquistare non solo il mercato calcistico italiano, ma anche dei preziosissimi terreni intestati alla ISG.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST