Belfast: un emozionante film in bianco e nero, 7 nomination agli Oscar

Debutta domenica 9 ottobre, a partire dalle ore 21:15, su Sky Cinema Due (e su NOW) il film drammatico Belfast, scritto e diretto da Kenneth Branagh. Il film, ispirato all’infanzia del regista britannico, ha ottenuto 7 nomination ai premi Oscar e altrettante ai Golden Globe 2022 conquistando, in entrambi i casi, il riconoscimento per la Migliore sceneggiatura originale mentre, in Italia, si è aggiudicato il David di Donatello per il Miglior film straniero.

Belfast, agosto 1969. A seguito dell’attacco delle abitazioni della popolazione cattolica, su iniziativa dei lealisti protestanti, ha inizio il conflitto nordirlandese che si trascinerà per un trentennio.

Buddy (Jude Hill) è un bambino di 9 anni che si ritrova a fare i conti con la contrapposizione tra la religione protestante, alla quale appartiene, e quella cattolica, della quale fa parte Catherine (Olive Tennant), una compagna della quale è invaghito.

Col passare delle settimane la situazione si complica e Billy Clanton (Colin Morgan), un pericoloso attivista, chiede al padre di Buddy (Jamie Dornan) di sostenere la causa del lealismo dell’Ulster.

L’uomo rifiuta così Billy minaccia Buddy e suo fratello maggiore Will (Lewis McAskie) e quest’ultimo accetta di aiutarlo pur di proteggere la propria famiglia. A questo punto il padre dei ragazzi, vessato anche da problemi economici, inizia a dibattere con sua moglie (Caitriona Balfe) circa la possibilità di trasferirsi all’estero. Per Buddy l’idea di abbandonare i nonni paterni (Judi DenchCiarán Hinds) e Catherine sarà un duro colpo…

Un film emozionante che, ricorrendo al bianco e nero, si trasforma in una sorta di ode all’infanzia e al passato. Ottima la performance corale dell’intero cast.

Il trailer di Belfast

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST