Il male non esiste: un film attuale che analizza la cattiva morale della politica

La proposta di Sky Cinema Due (disponibile anche tramite streaming su NOW) per la prima serata di martedì 11 ottobre, a partire dalle ore 21:15, è il film drammatico Il male non esiste, diretto dal regista iraniano Mohammad Rasoulof nel 2020. La pellicola, girata di nascosto e bandita in Iran, ha vinto l’Orso d’oro nel corso della 70ª edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino.

Il male non esiste, strutturato come una sorta di antologia composta da 4 diverse storie, narra le difficili condizioni di vita che il popolo iraniano è costretto a subire a causa del regime dispotico che ne è alla sua guida e che ne limita le libertà anche a costo di usare la forza, compiere ingiustizie e ricorrere all’uso della pena capitale.

I quattro protagonisti dei racconti sono: Heshmat (Ehsan Mirhosseini), un uomo che cerca di sbarcare il lunario per mantenere moglie e figli; Pouya (Kaveh Ahangar), un uomo a cui è stato ordinato di porre fine ad una vita umana e che vorrebbe non compiere quel gesto; Javad (Mohammad Valizadegan), un giovane in procinto di chiedere in sposa la sua amata ma che viene sconvolto da una notizia; Bahram (Mohammad Seddighimehr), un uomo che vuole rivelare un importante segreto a sua nipote che vive in Germania.

Passando da generi diversi, come il drammatico, l’action e il thriller, Mohammad Rasoulof esplora con sincerità e in maniera incisiva il difficile rapporto tra la morale indotta dalla (cattiva) politica e la moralità interna di ogni essere umano.

Un film che si rivela essere di grande attualità anche a fronte delle recenti manifestazioni di protesta con le quali il popolo iraniano sta contestando il regime al potere.

Il male non esiste, trailer

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST