Tapirulàn: il debutto di Claudia Gerini alla regia

Debutta martedì 18 ottobre, a partire dalle ore 21:15, su Sky Cinema Due (e su NOW) il film drammatico Tapirulàn che, nel 2022, ha segnato il debutto di Claudia Gerini dietro la macchina da presa. L’attrice romana veste inoltre i panni della protagonista della pellicola.

Emma (Claudia Gerini) è una consulente psicologica che esercita la propria professione in smart working. Questa modalità di lavoro online le permette di assistere i propri clienti restando a casa, dove può dedicarsi all’attività di corsa, che svolge in maniera continuativa, grazie all’utilizzo di un tapis roulant.

Tra gli assistiti di Emma ci sono Davide (Niccolò Ferrero), un ragazzo che non riesce a superare il senso di colpa per aver causato un incidente mortale, Gianni (Alessandro Bisegna), un adolescente che sta prendendo coscienza della propria omosessualità, Anna (Daniela Virgilio), una donna vittima di violenza familiare, Fabio (Maurizio Lombardi), un uomo affetto da sindrome ossessivo compulsiva, Gaia (Lia Greco), un’adolescente complessata dal proprio aspetto fisico, e Lorenzo (Stefano Pesce), un padre disperato che pensa al suicidio.

Un giorno Emma, che si è allontanata dalla propria famiglia da oltre vent’anni a causa di un’esperienza dolorosa, viene contattata online dalla sua sorellastra Chiara (Claudia Vismara) che le rivela una cattiva notizia riguardante loro padre (Antonio Ferrante). L’annuncio manderà in crisi Emma, al punto da crearle seri problemi sul lavoro e farle cercare le attenzioni di Max (Corrado Fortuna), un amante conosciuto in chat…

Il debutto da regista di Claudia Gerini si rivela originale e convincente anche a fronte di un progetto tutt’altro che semplice.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST