Causeway: uno psico-drama con Jennifer Lawrence

A partire da venerdì 4 novembre è disponibile in esclusiva su Apple TV+ lo psico-drama Causeway, opera prima di Lila Neugebauer che l’ha diretta nel 2022. Il film è stato presentato in anteprima mondiale lo scorso settembre al Toronto International Film Festival, in concorso, e alla 17ª edizione della Festa del Cinema di Roma.

A seguito dell’esplosione di un ordigno bellico, avvenuta durante la sua permanenza in Afghanistan, l’ingegnere militare Lynsey (Jennifer Lawrence) fa ritorno negli Stati Uniti. Lo spiacevole evento le ha però procurato una lesione cerebrale invalidante e la donna, grazie al supporto di una premurosa infermiera (Jayne Houdyshell), è così tenuta a sottoporsi ad un lungo percorso riabilitativo che le permetta di riprendere a camminare e di recuperare alcuni vuoti di memoria.

Finito il recupero e rientrata a casa, a New Orleans, Lynsey vorrebbe riprendere col proprio lavoro ma, a causa della decisione del suo medico (Stephen McKinley Henderson), la cosa le viene impedita e la donna, che intanto sta vivendo un difficile rapporto con sua madre (Linda Emond), si reinventa come addetta alla pulizia di piscine.

Un giorno, a causa di un guasto al proprio veicolo, Lynsey si rivolge a James (Brian Tyree Henry), un meccanico che convive con un pesante senso di colpa per via di una tragedia familiare avvenuta anni prima. Tra i due scatta una sorta di comprensione reciproca e iniziano così a farsi compagnia, almeno finché non accade qualcosa che potrebbe allontanarli per sempre…

La resa dei conti col passato e la capacità di riprendere in mano la propria vita sono alla base di questa pellicola che lascia anche spazio alla narrazione di una tenera storia d’amore. Un lavoro semplice e genuino che funziona soprattutto grazie alle buone performance dei suoi interpreti.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST