Una vita in fuga: Sean Penn in un dramma familiare tra padre e figlia

Mercoledì 16 novembre va in onda in prima visione su Sky Cinema Due (ed è presente anche sulla piattaforma di NOW), a partire dalle ore 21:15, il film drammatico Una vita in fuga, diretto da Sean Penn nel 2021 e tratto dal libro biografico Flim-Flam Man: The True Soty of My Father’s Countrefeit Life, pubblicato nel 2005 dalla scrittrice e giornalista Jennifer Vogel e dedicato a suo padre John, tra i più noti falsari d’America. La pellicola è stata presentata in concorso alla 74ª edizione del Festival di Cannes.

John Vogel (Sean Penn) è un uomo bugiardo e invischiato in loschi giri che lo hanno costretto ad indebitarsi e a subire violenze e ritorsioni. Per salvarsi la pelle John, assieme alla sua famiglia, decide così di scappare dal Minnesota.

Qualche anno più tardi l’uomo lascia sua moglie Patty (Katheryn Winnick), ormai dipendente dall’alcol, e i loro 2 figli, Nick (Hopper Penn) e Jennifer (Dylan Penn). In seguito quest’ultima decide di andare ad abitare col padre ma durante quella convivenza inizia anche a venire a galla la vera natura criminale dell’uomo.

Questa scoperta porta Jennifer dapprima a cercare conforto nella droga per poi reagire ed impegnarsi nel perseguire il proprio sogno di diventare una giornalista. Ma nel corso della sua nuova vita la donna tornerà a riallacciare ancora i contatti col genitore…

Un dramma familiare pieno di sentimento, pur senza eccessi, che racconta le complicate dinamiche affettive tra un padre e sua figlia.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST