Music Distraction: il quiz per ragazzi condotto da Gabriele Vagnato su DeAKids

Dal 5 dicembre, ogni lunedì alle ore 19:50, arriva su DeAKids (canale 601, Sky, e on demand su NOW), Music Distraction, un quiz show a tema musicale condotto dal giovane comico e creator Gabriele Vagnato, che conta tra Instagram, Tik Tok e YouTube circa 6 milioni di follower.

Accanto al conduttore due squadre di concorrenti, formate da sei influencer e tiktoker molto amati dai giovani: Nicholas Goldoni, Nicole Micoli, Ludovica Olgiati, Nicky Passarella, Luca Sironi e l’attore Matteo Valentini, storico volto di DeAKids.

Music Distraction è un quiz che fa leva su alcuni elementi molto amati dai più giovani: l’elemento disturbante, fun, comico e improvviso che genera divertimento, le reaction e la recentissima trendiness musicale dei duetti virtuali e in remoto. Il quiz, pur mantenendo regole e stilemi riconosciuti, avrà un taglio dinamico ispirato a quello del web, teso ad evidenziare i momenti più divertenti e inaspettati vissuti dalle due squadre.

Ogni puntata avrà un tema diverso dall’ ”Estate” con i suoi tormentoni come Tribale fino al “Natale” con brani tradizionali come Jingle Bells e vedrà sfidarsi due squadre, fucsia e fluo, composte da tre concorrenti ciascuna che si mescolano di volta in volta. 

Nicholas, Ludovica, Nicole, Nicky, Luca e Matteo si metteranno in gioco su tre prove, DistrasongDistraquiz e Distraduets, durante le quali verranno disturbati da insolite sorprese che li metteranno in seria difficoltà. A decretare la squadra vincitrice il giudizio imparziale e insindacabile di Gabriele Vagnato.

La prima manche della gara vede le squadre battersi nel gioco Distrasong. L’obiettivo è cantare una canzone affrontando le varie “distraction” e i diversi imprevisti comici. Ogni membro della squadra è dietro a un microfono ad asta che distorce la voce regalando effetti audio esilaranti. I giocatori devono cantare solo quando si illumina il proprio microfono.

A seguire sarà il momento del Distraquiz, che vede le squadre affrontare domande di cultura generale e musicali.  Ogni squadra elegge un portavoce che dopo essersi confrontato con i compagni, deve affrettarsi a premere un “pulsantone” per prenotarsi e dare la risposta. Attenzione però, il “pulsantone” potrebbe essere immerso in sostanze appiccicose e schifose.

Per l’ultima manche i concorrenti si catapultano nel mondo dei duetti in Distraduets. Un giocatore per squadra dovrà cantare una canzone, la medesima per i due team, dentro ad una cabina di registrazione, molto particolare, mentre gli avversari dovranno distrarlo e rovinare la sua esibizione. A peggiorare tutto questo ci sarà la perfidia del conduttore che, grazie ad una pulsantiera personale, potrà attivare dei disturbi speciali all’interno della cabina. Dopo aver assistito ad entrambe le performance dei due giocatori, sul ledwall comparirà in stile tik tok il loro particolare e divertente duetto!

Music Distraction è una produzione originale KidsMe, la Children Content Factory del Gruppo De Agostini Editore. Il programma è scritto da Adriano Rincari e Antonio Tocci. La sigla originale del programma è scritta e interpretata da Gabriele Vagnato.

Ruben Trasatti
Ruben Trasatti
Giornalista pubblicista. Fondatore di TeleNauta. Specialista in creatività, testardo, idealista. Vado a scovare gli ascolti dei canali europei, format e serie tv, anime giapponesi. Collaboro per il settimanale Telesette.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST